12oz ha già dei locali nei centri commerciali, ma ora punta al centro città: dopo via Torino ha appena aperto in Piazza Duomo e il 13 inaugurerà in piazza Gae Aulenti, tra l'Isola e Garibaldi. 12oz porta in Italia il caffè americano, In anticipo su Starbucks.

A circa un anno di distanza dal locale in via Torino 49, 12oz Coffee Joint bissa a Milano. Dopo alcune aperture nei centri commerciali, aprendo in Piazza del Duomo.
Frutto di un’idea di David Nathaniel, imprenditore milanese e fondatore di NDD, società leader nella distribuzione di caffè americano negli hotel di lusso di tutta Italia, 12oz anticipa Starbucks nel proporre ai milanesi il caffè americano: 12oz è infatti misura (in “once”) del bicchiere medio di un caffè americano. Il legame con gli States risiede anche nel riferimento agli Ozy, drink a base di caffè con panna montata e diversi "topping" (farciture) e bagel, muffin, e donut.
L’impronta cosmopolita di 12oz appare dallo stile complessivo (design) dei locali, curato dagli architetti Bergamo e Davidovici: il tema 12oz ritorna anche nei dettagli, per esempio sui bicchieri e sui muri (che rappresentano un insieme di strade di una moderna metropoli), ma anche nella tipica forma, a bicchiere rovesciato, dei lampadari. Il bancone con il suo rivestimento in alluminio ricorda le diner anni ’50 made in USA.

12oz piazza del Duomo - Milano caffè

Con il locale di Piazza del Duomo 12oz presenta un menu ampliato, frutto di un lavoro di marketing e comunicazione fatto con Ideasfera, e finalizzato alla conoscenza del marchio. Sono nati così i freecoffeedays, appuntamenti durante i quali viene offerto gratuitamente il caffè americano. Vi hanno partecipato oltre 1.800 persone al giorno nel solo locale di Via Torino.
I menù saranno completamente digitalizzati e proiettati su schermi lcd ad alta risoluzione.

Prossima apertura: Piazza Gae Aulenti, sotto il grattacielo Unicredit.

 

 

 

 

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome