Accenture inaugura il Customer Innovation Network

A Milano, tra i grattacieli di Porta Nuova, apre un hub per lo studio dell’innovazione per il retail, per la moda e per i beni di consumo
Inaugurato dal sindaco di Milano Giuseppe Sala, ha aperto i battenti il 30 maggio 2017 l’Acin (Accenture Customer Innovation Network), un luogo dove Accenture studia e dimostra l’innovazione soprattutto per il retail, la moda e i beni di largo consumo. L’Acin si è trasferito da Assago Milano Fiori (sede storica in cui è stato situato per anni) nel centro di Milano e va a integrare le rete globale di Accenture che comprende anche i poli di Singapore, Chicago, Manila e Bangalore. Il nuovo centro di basa sul concetto di open innovation a cui concorrono soggetti quali start-up, partner tecnologici, università e esperti di settori. Il focus dell’Acin è lo studio e la sperimentazione dell'innovation journey in cui le aziende possono simulare l’esperienza del consumatore attraverso una molteplicità di processi e attività.
La presenza e il rilancio dell’Acin nel cuore di Milano è anche il riconoscimento verso una città che negli ultimi anni ha dimostrato di essere pienamente agganciata all’innovazione e alla capacità di produrre Pil come pochissime altre. Secondo il sindaco Sala “Milano è una città che funziona perché, semplicemente, ognuno fa la sua parte e tutti concorrono al successo. Oggi le valutazioni di investimento internazionale sono focalizzare su poche e importanti città e, tra queste c’è Milano che sta registrando una crescita e l’arrivo di soggetti fino a ieri non presenti”.
Angelo D’Imporzano, Senior Managing Director di Accenture, responsabile consumer goods & retail per Europa e America Latina ha dichiarato: “L’Acin di Milano è in grado di supportare le organizzazioni che cercano di guadagnare competitività, mettendole in connessione con il più ampio ecosistema digitale, aiutandole a creare nuove opportunità di business in un’epoca in cui l’innovazione è un elemento critico per la crescita dell’intero Paese. La rinomata conoscenza italiana dei settori moda e alimentare rende Milano lo scenario perfetto per guidare i nostri clienti a una migliore comprensione dei trend emergenti e dei consumatori, nonché per assicurare che idee originali si traducano in soluzioni innovative in grado di alimentare le performance aziendali.”
L’ambiente per il fashion dispone di tecnologie in grado di riconoscere l’utente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here