Accordo Birra Peroni-Confagricoltura per una filiera sostenibile

Una collaborazione che punta a promuovere la sostenibilità della filiera della birra e a tutelare ulteriormente il made in Italy, favorendo al contempo l’innovazione e buone pratiche in seno al settore agricolo. Questo l’intento alla base dell’accordo di partnership siglato tra Confagricoltura e Birra Peroni nella sede nazionale dell’organizzazione, attraverso il Presidente Mario Guidi e Federico Sannella, Direttore relazioni esterne del brand.
I due attori si sono così formalmente impegnati per diffondere, attraverso le rispettive piattaforme, tecniche e processi produttivi a basso impatto ambientale, promossi da Confagricoltura con il protocollo EcoCloud e concretizzati per l’azienda nell’approccio Insieme dalla Terra alla Tavola. Tra le azioni future previsto anche l’avvio di un programma con l’obiettivo di formare, entro il 2020, oltre 1000 agricoltori italiani appartenenti alla catena di fornitura di orzo e mais, per trasmettere competenze necessarie volte ad aumentare la produttività, la bontà delle pratiche di coltivazione e la redditività, come sottolineato da Federico Sannella.
Una nuova sinergia apprezzata anche dal Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Maurizio Martina, che sottolinea come l’Italia sia già avanti nel discorso ambientale con un’emissione di gas serra del 35% inferiore alla media europea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here