Opendemanio, già attivo sul sito dell'Agenzia del Demanio, rappresenta una finestra dalla quale si può vedere, fra l'altro, in geolocalizzazione 130 piani di razionalizzazione e federal building per gestire al meglio gli spazi utilizzati dalla pubblica amministrazione

È online la nuova sezione della piattaforma digitale Opendemanio, dedicata alle principali iniziative di rigenerazione e riuso in corso sul patrimonio immobiliare pubblico nazionale. Si possono dunque conoscere i 323 progetti di valorizzazione e conseguente incremento di valore economico, sociale e culturale, relativi a 410 immobili pubblici, innescando processi di sviluppo nei territori interessati.
Ex caserme, fabbriche dismesse, palazzi storici, fari e altri edifici costieri: sono alcune delle tipologie di beni immobili che rientrano nel perimetro di questa procedura che prevede una corsia speciale nel percorso di programmazione urbanistica e nell'iter amministrativo degli immobili.
Navigando la cartina dell’Italia, da nord a sud, si scoprono i progetti in campo che riguardano sia asset di pregio nei grandi centri o in contesti di interesse paesaggistico, sia strutture minori ma dalle grandi potenzialità.
La sezione "Rigenerazione e riuso" mostra i diversi strumenti usati per creare valore: con il federalismo culturale, per esempio, gli Enti territoriali diventano proprietari di immobili di pregio con la possibilità di rigenerarli. In alcuni casi saranno gli accordi tra i diversi livelli di governo o i programmi unitari di valorizzazione a recuperare un portafoglio di beni selezionato sui territori.
Previsto anche il coinvolgimento di investitori privati, imprenditori o associazioni, nel recupero di fari e altri edifici costieri. I dettagli di ogni iniziativa sono raccontati attraverso una scheda che ne indica i beni e i soggetti coinvolti, lo strumento di valorizzazione individuato e  utilizzato e lo stato di avanzamento.

Una finestra online sul patrimonio dello Stato
Grazie a questa nuova funzionalità OpenDemanio contiene ora un quadro completo delle principali attività svolte sugli immobili pubblici: una vera e propria finestra online sul patrimonio dello Stato in gestione all’Agenzia del Demanionella quale sono geolocalizzati 130 piani di razionalizzazione e federal building per gestire al meglio gli spazi utilizzati dalla pubblica amministrazione, 138 cantieri su tutto il territorio nazionale e le 29 strutture costiere coinvolte nei bandi di concessione del progetto Valore Paese Fari.
Fra i prossimi passaggi nello sviluppo del portale c'è quello di aggiungere strumenti che permettano letture più dettagliate e aggregazioni di dati: per esempio, il filtro "110 città" che è attivabile per ora solo nelle singole sezioni, permetterà di visualizzare contemporaneamente tutte le operazioni in corso sul patrimonio immobiliare dello Stato nei capoluoghi di provincia.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome