Aigrim (Fipe-Confcommercio), che rappresenta le grandi imprese della ristorazione commerciale a catena, accoglie due nuovi soci: Kentucky Fried Chicken (Kfc) e Burger King. Con il loro ingresso salgono a 11 le catene associate ad Aigrim

Due grandi catene della ristorazione commerciale multilocalizzata, Kentucky Fried Chicken (Kfc) e Burger King, sono entrate a far parte di Aigrim, l’Associazione delle imprese di grande ristorazione e servizi multilocalizzate, aggiungendosi ad Autogrill, Chef Express, Lagardère, McDonald’s, My Chef, Roadhouse Grill, Sarni Ristorazione, Sea Service e Sirio. Lo ha comunicato, con molta soddisfazione, Enzo Andreis (foto), presidente di Aigrim, aggiungendo che l'ingresso in Aigrim delle due catene è "il coronamento dell’impegnativo lavoro svolto dall’Associazione per la stipula del nuovo Contratto collettivo nazionale di lavoro per i pubblici esercizi, la ristorazione collettiva e commerciale e il turismo".

Burger King ha in Italia 180 ristoranti, in proprio e in franchising, con oltre 4.000 addetti, Kfc, che opera in 116 paesi del mondo con 19.000 locali, è entrata in Italia da pochi anni, ma ha già 22 ristoranti.

Aigrim, Associazione parte di Fipe-Confcommercio, rappresenta oggi 11 grandi imprese della ristorazione a catena, che impiegano più di 30.000 dipendenti e producono ricavi per oltre 3 miliardi in 3.000 punti di ristoro rappresentativi di tutti i format, dal fast food al casual dinner, dal bar alla pizzeria, dal ristorante etnico alla paninoteca, al bistrot.

 

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome