Al via una nuova edizione del Premio cultura + impresa

Il riconoscimento di Federculture e The Round Table è dedicato alle migliori sponsorizzazioni, partnership, produzioni culturali d'impresa e uso dell'Art Bonus in Italia. Possibilità di candidare i progetti fino a fine febbraio 2017.

Il Premio cultura + impresa, promosso dall’omonimo Comitato non profit fondato da Federculture e The Round Table, torna per la quarta edizione 2016 . Il riconoscimento è dedicato alle migliori sponsorizzazioni, partnership, produzioni culturali d’impresa e uso dell’Art Bonus in Italia, per un totale di quattro sezioni in gara.

Il contesto in cui si inserisce il premio è quello di una tendenza positiva da parte dei privati a investire in cultura per la propria comunicazione. Come sottolinea Anna Puccio, segretario generale di Fondazione Italiana Accenture (partner dell'iniziativa):

L’Italia sta arrivando – con ritardo – alla completa e matura consapevolezza rispetto all’evoluzione delle sponsorizzazioni culturali, ma pensiamo si possa raggiungere a breve un più completo sviluppo di nuove forme di supporto per la valorizzazione della cultura, che vedano una maggiore sinergia tra mondo profit e non profit, che a noi piace chiamare “convergence".

premio cultura imprese arte digitaleLa partecipazione al Premio cultura + impresa è gratuita e aperta a tutti i progetti di Sponsorizzazione e Partnership culturale, e alle Produzioni culturali d’Impresa, presentati da Operatori Culturali pubblici e privati; Amministrazioni pubbliche centrali e locali; Aziende e Fondazioni d’Impresa; Organizzazioni non profit; Agenzie di comunicazione; o loro combinazioni.

I progetti possono essere candidati fino al 28 febbraio 2017 e devono essere stati realizzati durante il 2016 (per quelli ancora in corso la data di conclusione deve essere entro il 31 di dicembre 2016). Sono ammessi progetti di tutte le categorie dello sponsoring e della partnership culturale, aventi come oggetto: restauro e valorizzazione di beni culturali; musei e spazi espositivi; mostre; festival e rassegne culturali; spettacoli o stagioni di teatro, musica, danza; installazioni / performance di arte contemporanea; attività editoriali; produzioni di arti visive, cinematografiche, audiovisive e multimediali; progettualità a supporto delle industrie culturali e creative, in particolare startup.

La Giuria del Premio cultura + impresa è composta da rappresentanti dei Partner istituzionali e professionali, e da professionalità eccellenti nei settori della Cultura e della Comunicazione d’Impresa. All'edizione 2016 hanno dato ad oggi la propria adesione Assocom, Assorel, la Camera di Commercio di Milano, Ferpi, Upa. I Partner sono la Fondazione Italiana Accenture, Arte e Imprese/Il Giornale dell’Arte, il Giornale delle Fondazioni e Tvn Media Group. Il Premio ha infine il patrocinio dell’Esa – European Sponsorship Association.

Per ulteriori informazioni si rimanda al relativo sito.

LASCIA UN COMMENTO