Alphega Pharmacy: la farmacia come hub dei servizi, con il farmacista al centro

Verso la creazione di un ecosistema fisico e digitale basato sulla cura del paziente-cliente, con il professionista quale principale punto di riferimento.

La promozione dell’innovazione, unita alla valorizzazione della farmacia: questo il tema cardine attorno a cui si è articolata la nona edizione della Convention Europea di Alphega Pharmacy, network di farmacisti indipendenti di proprietà di Alliance Healthcare, parte della Divisione Pharmaceutical Wholesale di Walgreens Boots Alliance. All’evento, svoltosi oggi al Grimaldi Forum di Monte Carlo, hanno partecipato oltre 1.500 delegati, fra cui 1.200 farmacisti provenienti da nove Paesi.

Focus della giornata, le più recenti innovazioni, di natura tecnologica e professionale, viste come strumenti che possono dare ai farmacisti indipendenti una capacità ancora maggiore di fidelizzare i clienti e conquistarne la fiducia, contribuendo alla crescita ed all’evoluzione del canale: “La tecnologia avrà un impatto enorme su farmacia, pazienti, sanità – segnala Stefano Pessina, Executive Vice Chairman e Chief Executive Officer Wba - . Noi vogliamo giocare un ruolo per costruire un ecosistema basato sulla cura dei pazienti-consumatori, con i farmacisti al centro”.
Nella visione di Pessina, la farmacia di domani dovrà essere un hub di servizi, efficiente e agile, parte integrante del sistema di fornitura di prestazioni e cure ai pazienti, nella rete digitale come in quella fisica.
Cinque le sfide della farmacia del futuro individuate da Pessina: la gestione dei prezzi, per non limitarsi ad offrire solo sconti, la segmentazione di un'offerta innovativa e specializzata, nuovi modelli di logistica, la gestione dell'eCommerce e l’impatto dell'intelligenza artificiale.

Il ruolo dell’innovazione nel settore farmacia è stato al centro anche dell’intervento di Ornella Barra, Co-Chief Operating Officer di Wba: “Il mondo della salute è in costante evoluzione. Oltre ai progressi tecnologici e all’accelerazione del digitale, abbiamo pazienti e consumatori molto più informati rispetto al passato. Desiderano avere un miglior accesso ai servizi per la salute, comodità, convenienza e flessibilità per gestire meglio la propria salute: dobbiamo rispondere efficacemente a queste esigenze per offrire a tutti una migliore esperienza. Alphega Pharmacy è un network di innovatori, e dobbiamo quindi accettare il cambiamento in tutte le sue forme per poter fare la differenza per la salute e il benessere delle comunità in cui operiamo.”

Nata nel 2001, Alphega Pharmacy riunisce più di 6.600 farmacisti aderenti in 9 Paesi: Repubblica Ceca, Francia, Italia, Spagna, Paesi Bassi, Germania, Gran Bretagna, Turchia e Romania. Alphega Pharmacy offre una gamma completa di servizi per le farmacie indipendenti aderenti al network: dall'utilizzo del marchio alla formazione professionale, ai servizi per incrementare l'attività di vendita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome