Auchan Porte dell'Adige, a Bussolengo (Vr), gestito e commercializzato da Gallerie Commerciali Italia (Gci), è finalista ai Mapic Awards (Cannes) nella categoria delle migliori riqualificazioni nell'ambito dei centri commerciali

Dopo aver ottenuto il Certificato di Merito per la categoria "Refurbishment" durante i "Deep Renovation & Design Award" del Cncc, il centro commerciale Auchan Porte dell'Adige è finalista ai Mapic Award nella categoria delle migliori riqualificazioni nei centri commerciali ("Best Redeveloped Shopping Centre").
Auchan Porte dell'Adige, a Bussolengo (Vr), è stato rinnovato e ampliato passando da 8.000 a 18.000 mq. Inaugurato il 7 ottobre 2016, gestito e commercializzato da Gallerie Commerciali Italia (Gci), Porte dell'Adige è stato visitato da oltre 700.000 persone.
Gci comunica che nel primo anno il nuovo centro commerciale ha fatto il +100% di ingressi, e il +152% di fatturato dei negozi.

La continuità visiva tra progetto esistente e ampliamento è stata possibile grazie al legame con il territorio espresso dal disegno all'esterno, nei colori dei portali di ingresso, fino alla caratterizzazione delle quattro gallerie interne, dedicate all'eccellenza enogastronomica locale e connotate dalle immagini di Limoni, Pesche, Vini e Ulivi.
La società milanese L22 Retail ha curato e sviluppato l'aggiornamento della galleria preesistente e la caratterizzazione dell'ampliamento.
Sul piano dell’offerta, sono stati inseriti nuovi servizi utili anche per il turismo locale, come l’Infopoint, e un programma di eventi e spettacoli, oltre ad aree relax e ascolto musica.
Fulcro del nuovo centro è l'area ristorazione "Riva dei Golosi", una piazza dei sapori di forma ellittica, circondata da una foto del lago di Garda, e accesso indipendente per l’apertura prolungata fino alle 23.

Gestito da Gallerie Commerciali Italia SpA (Auchan Holding), Porte dell'Adige fa capo da aprile 2017 al comparto Gallerie Commerciali di Fondo Antirion Retail, che ha completato l’acquisizione dell’ampliamento del centro secondo le tempistiche e i requisiti di redditività previsti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here