Auguri dalla redazione di managementnotes.it

Cari lettori, è giunto al termine l’anno di nascita di managementnotes.it ed è il momento di fare il primo timido bilancio. Che è certamente di soddisfazione per l’avvio della nostra rivista digitale.
All’inizio del 2014 Sima, la Società italiana di management di cui fanno parte gli studiosi che si occupano delle attività delle imprese, decise di dare avvio al progetto ambizioso di una rivista digitale, organizzata in forma di blog, con l’obiettivo di partecipare al dibattito politico, sociale ed economico su temi rilevanti per il nostro Paese, a partire dalla prospettiva non usuale delle aziende e del management.
La prima sfida da affrontare era senza dubbio quella di attrarre autori che volessero riflettere pubblicamente sulle proprie idee.
Dall’inizio delle attività, nel luglio di quest’anno, abbiamo pubblicato con 27 autori differenti 32 articoli su diversi aspetti della vita economica delle imprese: nove sul tema della Società e dell’ambiente, sei sulle Strategie, sette sui Settori e mercati, tre sulle Aziende e il territorio e sette sulle Attività e funzioni aziendali. E’ certamente un buon inizio.
La seconda sfida, che ci dovrà vedere impegnati soprattutto nel prossimo anno, oltre all’aumento del numero di articoli pubblicati, è quella della diffusione di managementnotes in più ampie fasce di lettori. Compito non facile, considerando che l’argomento del management e dell’economia delle imprese è forse il meno trattato dalla stampa generalista e anche da quella economica e che dunque non esiste una consuetudine a scrivere, leggere e a dibattere questi temi, come invece è nei paesi a cultura anglosassone.
Con la consapevolezza dunque dei primi risultati ottenuti e con la coscienza delle sfide per il prossimo anno, non ci resta che augurare a tutti i lettori e autori che il 2015 sia un anno proficuo e denso di soddisfazioni personali, e alle imprese del nostro Paese, spina dorsale su cui poggia lo sviluppo economico, che il nuovo anno sia l’inizio della tanto sospirata svolta, dopo anni di difficoltà e di crescita stentata.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome