Banco Bpm cede crediti in sofferenza per 641milioni di euro

Dalla data di presentazione del piano industriale sono stati ceduti 1,7 miliardi di sofferenze

Dalla data di presentazione del piano industriale, ceduti 1,7 miliardi di euro di sofferenze
Procede il piano industriale del Gruppo che prevede la cessione di sofferenze per un ammontare di 8 miliardi di euro. In data 20 gennaio è stata annunciata la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza di natura chirografaria che comprendo 1.800 posizioni per un valore di 641 milioni di euro. Il portafoglio è stato acquistato da Marte Spv, parte di Hoist Finance quotato al Nasdaq di Stoccolma. Gli advisor della parte venditrice dell’operazione sono Kpmg Corporate Finance (advisor finanziario) e Studio BenelliErede (advisor legale). La parte acquirente è stata assistita da PwC Advisorry Spa (advisor finanziario) e da Studio Legale Rcc (parte legale).
Il Gruppo ha dichiarato che tale cessione non ha prodotto nessun impatto negativo sul conto economico.
No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome