Banco Bpm con YouLounge – The Trade Club, crea opportunità di business

Una porta di accesso al Trade Club Alliance, un network mondiale di aziende clienti di 13 gruppi bancari in 50 Paesi
Banco Bpm ha presentato il 22 novembre presso la prestigiosa sede nella Sala delle Colonne a Milano, YouLounge - The Trade Club. Si tratta di una business community a cui possono aderire le aziende clienti, integrata nella Trade Club Alliance, un network nato nel 2015 e fondato dalla spagnola Banca Santander.
YouLounge è una piattaforma digitale accessibile via web, attraverso la quale le aziende clienti di Banco Bpm possono sviluppare business con tutti i membri della community, offrendo i loro prodotti e servizi. La piattaforma prevede la compilazione di una business card con tutti i dai significativi utili per la promozione. Le business card sono rese disponibili nella vetrina virtuale e possono essere utilizzate per gestire le relazioni di messaggistica. YouLounge prevede l’organizzazione nei vari Paesi di eventi specifici per industry e categorie merceologiche. La piattaforma è sostenuta da una componente tecnologica avanza che prevede algoritmi di machine learning ma anche di amministrazione e gestione professionali che garantiscono il contatto umano. In particolare l’algoritmo utilizzato è in grado di analizzare e far incontrare le esigenze di business delle aziende che appartengono al network e risiedono nei vari Paesi. Le funzionalità della piattaforma consentono la verifica delle proposte commerciali, la messaggistica coerente con il focus dichiarato in profilo, la promozione aziendale e la valutazione delle imprese presenti nel Trade Club Alliance.
Il Trade Club Alliance è un network che favorisce l’internazionalizzazione rispondendo anche a questioni importanti. Le aziende presenti nel network, essendo clienti di gruppi bancario di primo piano, sono certificate in termini di rating e quindi posizionate su un profilo di rischio favorevole. Le questioni tecniche tipiche dell’export (pratiche documentali, metodi di pagamento, costi da sostenere di vario genere), hanno nel network risposte aggiornate e disponibili. Inoltre è possibile accedere a un set di servizi di analisi di mercato estero che non sempre le imprese domestiche dispongono. Oggi Trade Club Alliance è costituito da 13 gruppi bancari, è presente in 60 Paesi, conta oltre 16.000 user attivi che supereranno quota 100.000 nel 2020. Le top industry presenti si suddividono nei settori agricoli (20%), macchinari (13%), metalli e minerari (10%), tessile (6%), automotive (8%), chimica (7%), plastiche (5%).
Luca Manzoni, resp. corporate Banco Bpm - Fabio Bragantini, trade finance products Banco Bpm - Phattharaphon Ratanasuvan, trade product head Siam Commercial Bank (Scb) - Koen Vierendeels, Kbc trade finance Bank Belgium - Jon Barañano Gaviña, director e chairman di Trade Club Alliance - Maurizio Faroni, dir. generale Banco Bpm - Fabio De Rosa, resp. estero e Trade Finance Banco Bpm
L’ingresso di Banco Bpm nel Trade Club Alliance esprime la volontà di ampliare la valenza del soggetto bancario rispetto al business. Una trasformazione che da un lato risponde alla fase di rapido cambiamento propria dei tempi attuali, dall’altro amplifica la capacità di intermediazione e consulenza, ponendolo come vantaggio competitivo rispetto alle fintech.
Sul tema Luca Manzoni, responsabile corporate di Banco Bpm, ha espresso una visione precisa circa il percorso evolutivo delle banche che, pur utilizzando al meglio le tecnologie, devono saper sfruttare e valorizzare il patrimonio umano disponibile. Quattro i fattori chiave: innovazione e soluzioni digitali; internazionalizzazione come driver di sviluppo; alleanze e network come nuova frontiera di business; partnership con i maggiori player. E in questa direzione si inserisce YouLounge - The Trade Club.
No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome