Barilla investe 22 milioni di euro negli Usa per la pasta senza glutine

La location è l'Iowa, dove ha uno stabilimento che ha sede nel municipio di Ames, area statunitense vicino alle zone di forte produzione di grano. Il progetto mira a potenziare la capacità produttiva di pasta senza glutine visto che negli Usa il "senza glutine" è una caratteristica molto trendy più di quanto lo sia nel nostro mercato nazionale.

La linea è stata lanciata sul mercato americano due anni fa e dall’anno scorso disponibile anche in Italia.  Il frutto dell'investimento sarà un aumento di 23 posti di lavoro.

barilla gluten free

Il piano di investimento è stato presentato alla cittadina di Ames che ha prontamente risposto premiando l’iniziativa con sgravi fiscali locali per un ammontare di 850mila dollari. Il progetto prevede l'ampliamento degli spazi produttivi e di magazzini di stoccaggio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here