Basketball Central organizza e focalizza la pallacanestro Nba

I protagonisti – Champion europe ha aperto sulla piazza milanese un maxistore dedicato al basket

Di seguito il testo dell'articolo. Registrati gratuitamente per scaricare il pdf con la versione completa

• Assortimento dedicato totalmente al basket e marginalmente al volley
• Spiccata ambientazione sportiva che rimanda a un vero campo da gioco
• L'atmosfera segue il visitatore nello shopping

Dalla spiccata vocazione sportiva, Basketball Central è il nuovo maxistore di proprietà di Champion Europe totalmente dedicato alla pallacanestro in ogni sua declinazione. Nato a Milano in quello che all'origine era un cinema e successivamente il flagship della catena Giacomelli, lo store si sviluppa su una superficie di circa 850 mq su un unico livello e offre un assortimento quasi esclusivamente incentrato sul basket Nba (National basket association), di cui è sponsor per l'abbigliamento, e marginalmente sulla pallavolo e il tempo libero. A tutti i cestisti e simpatizzanti della palla a spicchi arancione, Basketball Central garantisce, infatti, una gamma completa di maglie delle squadre del circuito Nba oltre alla possibilità, nel caso non sia presente nel punto di vendita, di poter ordinare un articolo previa consultazione dell'Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket in vendita e consultabile presso le casse. Vera attrattiva del negozio resta in ogni caso la messa in scena dei prodotti. Nel salone centrale la pavimentazione richiama i segni di un campo da gioco con tanto di area dei tre secondi e linea dei tiri liberi. Le attrezzature seguono sinuosamente l'architettura del campo per assecondare l'armonia del punto di vendita e creare un percorso. Sfruttando quella che è stata l'ariosità di uno spazio ex cinema, Basketball Central ha saputo ricreare l'ambientazione e l'atmosfera che si respira in un palazzetto dello sport: peccato però non vi sia alcun riferimento ai tabelloni con i canestri, veri e propri simboli di questa attività sportiva. Ben sfruttate, invece, le pareti completamente avvolte da murales che riecheggiano da una parte un'azione in campo, dall'altra la storia del brand dal 1919 al 2007, mentre quella frontale propone una muraglia di canotte Nba fiancheggiata in entrambi i lati da una fila di palloni che raggiunge il soffitto. Nell'insieme l'immagine ne esce ben coordinata: tutto richiama al mondo Champion e alla sua identificazione con lo sport, basket e volley in primis. Il messaggio sembra non trasparire, però, al di fuori del negozio; le 12 vetrine che si affacciano su piazza Argentina e via Paganini non rendono viva l'emotività e il trasporto che il visitatore percepisce all'interno dello store.

Percorso
Obbligato nel corridoio iniziale. La corsia all'entrata convoglia verso il salone centrale a mo' d'imbuto dove, invece, il percorso è libero senza vincoli di muratura. Sono le attrezzature a dare una chiave di percorrenza al pubblico.

Layout
Lo spazio si sviluppa su un'unica superficie sfruttando quelle che erano le planimetrie di un ex cinema. I soffitti molto alti (oltre 10 metri) e l'ampia metratura (circa 850 mq) donano all'ambiente quella caratteristica tipica di un palazzetto dello sport.

Magnete
L'ambientazione. La ricostruzione di un campo da gioco sulla pavimentazione e i murales che ricoprono completamente le pareti danno vita a una shopping experience unica nel suo genere. Il visitatore si cala nei panni di uno sportivo che calca il campo da gioco facendogli credere di gareggiare contro l'avversario. La sensazione è quella di essere in un vero campo da basket.

Driver
Il basket in ogni sua declinazione. Pur essendo diretto a un pubblico di nicchia, il maxistore ha una buona profondità di assortimento.

Focus
All'interno dello store un corner è dedicato al gaming. Sono a disposizione dei visitatori sei monitor collegati a console Playstation e Xbox per poter provare i videogiochi in vendita, tutti esclusivamente sul basket.
Per i più piccini, piccoli canestri corredati di pallina a marchio Spalding sempre nell'area gaming.

Offerta
Spazia dall'abbigliamento classic a quello Nba sino alle uniformi da competizione sia amatoriale sia agonistica tutti a marchio Champion. Gli unici prodotti non brandizzati sono i palloni, Spalding per il basket e Molten per il volley, e i videogiochi. I prezzi per una canotta Nba si aggirano in media sui 75 euro.

Comunicazione
Il punto di vendita si rivolge a un pubblico italiano e non.
Lo si evince dalle indicazioni sui leggii scritte in inglese e italiano così come dalla storia del marchio scritta sulle pareti esclusivamente in inglese. Il brand è presente ovunque (anche sugli ometti) in varie dimensioni quasi a voler garantire il consumatore. Dall'esterno il passante non percepisce, però, immediatamente il messaggio.

Luci
Prevalentemente artificiale, l'illuminazione si avvale di faretti direzionabili su due livelli più bassi sopra i tavoli, a soffitto nel resto dello store. Nell'area centrale un lucernaio convoglia la luce naturale, ma non senza il supporto di quella artificiale.

Allegati

Basketball Central organizza e focalizza la pallacanestro Nba.pdf

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here