Basta la Scia. Le novità del dlgs approvato il 4 agosto

Lo scorso 4 agosto il Consiglio di Stato ha dato l'ok al dlgs Scia 2, che contiene rilevanti novità che riguardano le autorizzazioni edilizie e il commercio. Sarà infatti più semplice aprire o trasferire un esercizio commerciale con somministrazione di alimenti e bevande, alcolici inclusi, in zone soggette a tutela, poiché sarà sufficiente la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (Scia), ed è stata abolita invece la segnalazione al Comune in caso di cessazione dell'attività per gli esercizi di vicinato, le medie e grandi strutture di vendita.

La regola vale anche nel caso di attività soggette ad autorizzazione di pubblica sicurezza: basterà la Scia, poiché prevale la componente commerciale dell'attività.

L'eccezione a questa procedura può avvenire nel caso siano previsti strumenti specifici di programmazione settoriale, come spesso succede per il commercio in medie e grandi superfici e la somministrazione di alimenti e bevande, poiché si tratta di regolamentazioni stabilite dai singoli comuni o dalle regioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here