Home Normativa

Normativa

Pratiche sleali: finalmente l’accordo dopo anni di trattative

Plaude Coldiretti. Agrinsieme: rafforzata protezione per gli agricoltori Ue, resta tuttavia "un forte sbilanciamento tra potere della distribuzione organizzata e produzione agricola."

Pratiche sleali alla fase finale: ultime correzioni UE?

Un testo definitivo è possibile prima della fine della legislatura. La proposta individua otto pratiche a cui ne saranno aggiunte altre, tra le 42 proposte dai gruppi parlamentari, con l’obiettivo di riequilibrare la forza negoziale tra gli attori della filiera

Open Scope, partenza tiepida, numeri al di sotto delle attese

Open Scope, che dallo scorso 15 agosto 2018 ha allargato la famiglia dei Raee (Rifiuti da apparecchi elettrici ed elettronici), ha registrato una partenza non entusiasmante in termini di numeri, nonostante le sanzioni previste

Origine in etichetta: l’industria alimentare ha bisogno di regolamenti certi

Firmato il decreto con il quale si assicura l’applicabilità fino al 31 marzo 2020 dei decreti ministeriali che hanno introdotto l’obbligo di indicazione dell’origine della materia prima sull’etichetta di latte, pasta, riso e pomodoro. Perplessità da parte di UnionAlimentari

L’UE punta a una strategia per il mercato unico digitale

Equa tassazione, formazione, protezione del cittadino. L’Europa vuole attrarre investimenti ma non a ogni costo

Etichettatura d’origine, nuovo regolamento europeo

Con il nuovo regolamento europeo decadono i quattro decreti italiani sull’etichettatura d’origine di latte e formaggi, pasta, riso e derivati del pomodoro. Mercuri: “Le cooperative continueranno ad indicare l’origine, normative nazionali da rifare con urgenza"

Raee, nel 2017 aumentata del 5% la raccolta differenziata in Italia

Il 10° Rapporto annuale sul ritiro e trattamento dei Raee conferma il trend positivo della raccolta. La Valle d'Aosta è la più virtuosa d'Italia con una media pro capite di 9,9 kg/ab ed è prima, insieme al Trentino Alto Adige, per diffusione dei Centri di Raccolta. La Toscana spicca tra le regioni del Centro, la Sardegna è la migliore nell’area Sud e Isole

Vino: firmato il Decreto ministeriale su autorizzazioni ai nuovi impianti

Alleanza Cooperative Agroalimentari: “Positiva l’introduzione di una soglia alle domande per nuovi impianti”

FIVI: Romagna dice no al nuovo spumante

La delegazione contesta la richiesta di modifica promossa dai grandi imbottigliatori. Così si snatura il ruolo dei disciplinari riducendoli a meri strumenti di marketing

Accordo UE-Giappone: i grandi formaggi italiani restano esclusi dalla tutela

Tutti i formaggi italiani Dop inseriti nell'accordo risultano oggetto di eccezioni che consentono liberamente la loro imitazione e/o copia

Etichetta d’origine: dal 2019 potrebbe decadere l’obbligo

Prevista prima dell’estate l’introduzione della normativa europea che farà decadere quelle italiane sull’origine di latte, riso, pasta e pomodoro. Per la trasparenza il rischio è che si tratti di un passo indietro

Indicazione origine in etichetta: Assolatte plaude la proposta della commissione europea

Tutti gli alimenti in cui è indicata l’origine del prodotto dovranno specificare in etichetta anche l’origine dell’ingrediente principale se diverso dal paese di produzione dell'alimento. La proposta è valida, ma bisogna accelerare
css.php