Cisalfa a Curno diverte l’attrezzo

I LIBRI DI MARKUP –

Di seguito il testo dell'articolo. Registrati gratuitamente per scaricare il pdf con la versione completa



Con 3.500 mq a disposizione Vincenzo Mancini dimostra cosa si può fare
nello sport impostando un coraggioso mix di vendita assistita/self-service/
entertainment in un immobile di proprietà con un investimento di 12
miliardi e una previsione di fatturato di 30 miliardi (nostre stime). Al momento
dell’apertura purtroppo il megastore risultava diviso in due parti distinte
(con due sequenze di casse) non avendo ancora avuto l’autorizzazione commerciale
a una simile superficie. Nonostante questo handicap il negozio offre
molti spunti interessanti e si pone come contraltare all’altro megastore in territorio
bergamasco, quello di Longoni a Orio al Serio. L’architettura del negozio
gioca su un layout centripeto con al centro uno spazio informativo/caffè dal
quale si spartiscono i 15 mondi che compongono l’offerta commerciale argomentata
da appositi corner tecnici. Quest’ultima è ben rappresentata e congegnata,
anche se potrebbe essere allargata e approfondita, con, a volte, qualche
categoria gadget di troppo
che rischia di far abbassare
il posizionamento. Interessante
la presentazione delle
parti tecniche dove il visual
merchandising appare evoluto
sia in altezza sia coreograficamente
con un sapiente
collage di merce-simbolicolori
e pannelli fotografici,
specialmente lungo il perimetro
(e questo è sicuramente
un passo in avanti di Cisalfa). I simboli sfruttati sono sia architettonici (il grande portale d’ingresso
dai colori insoliti mitigati dalla scelta del pastello, la scalinata nel reparto scarpe
sportive soppalcato, la facciata di un palazzo newyorkese anni ’30) sia di attrezzatura
(la stupenda racchetta in legno al centro del pdv, la mezza scarpa nel
soppalco, tutti i tipi di palle
necessari a raccontare lo
sport) sia di entertainment
(il megascreen, i televisori
volanti, quattro postazioni di
internet e quattro di playstation).
Ma la vera sorpresa di
Curno è il grande laboratorio
di riparazione e messa in opera
di sci e snowboard, osservabile
da una vetrata opposta
all’entrata (quasi la cucina
a vista di un grande ristorante),
confortato da altri
laboratori specifici nei diversi
reparti.

L.R.

       
 
I NUMERI
 
  Indirizzo
Centro commerciale Curno (Bg)  
  Anno di apertura
1999  
  Categorie 15  
  Superficie di vendita
3.500 mq  
  Fatturato 30 mld  

Allegati

Cisalfa a Curno diverte l’attrezzo.pdf

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here