Con EcoGrill la sosta autostradale diventa sostenitrice dell’ambiente

I protagonisti – Sorgerà nell’autunno di quest’anno a Ravenna-località mensa il primo impianto

Di seguito il testo dell'articolo. Registrati gratuitamente per scaricare il pdf con la versione completa

1. L'impatto ambientale è misurabile
2. I risparmi ottenuti nel medio periodo sono compatibili con l'investimento

Saranno 400 mq che dimostreranno come si possono coniugare ristorazione commerciale e impatto ambientale. L'impianto voluto da Autogrill è il primo, vero progetto italiano di sostenibilità. Non si conosce l'ammontare degli investimenti ma i risultati dell'impatto e del risparmio dimostrano che la via verde è sostenibile.

Manto verde di marca
Ecco come si presenta dall'alto il nuovo EcoGrill. Il manto verde copre di fatto l'intera superficie. Un lucernario sul tetto provvede ad assicurare l'illuminazione solare (fruibile anche dalle ampie vetrate) che è alternata a quella elettrica. Il parcheggio si spinge fino al bordo del prato verde ottenuto con sistema Sedun. Il Market è ospitato in un altro fabbricato.

Impermeabilizzazione di marca
L'impermeabilizzazione è stata studiata per garantire la resistenza alle intemperie e alle radici delle piante anche spontanee che cresceranno.
Il prato aumenta la vita media dell'impermeabilizzazione e ha anche la funzione di isolante sonoro e fa da filtro per le polveri.

Stagioni e costi
Il sistema geotermico permette sia il raffreddamento in estate sia il riscaldamento in inverno. In questo modo il risparmio di energia termica si riduce di un terzo rispetto agli Autogrill convenzionali.
Le emissioni di C02 si abbattono
di due terzi, come l'assorbimento dell'energia primaria. Per raggiungere questi risultati il gruppo ha costituito una task force riunita attorno all'acronimo Afuture. Si occupa del miglioramento dei processi produttivi, del miglioramento dell'ergonomia degli ambienti, della riduzione dei consumi di energia elettrica, dell'acqua potabile e delle emissioni di Co2 e, infine, della valorizzazione dei rifiuti. I costi di Ravenna sono inferiori rispetto alle ultime realizzazioni di Autogrill.
Se l'impianto di Milano-Rho ha raggiunto i 2.100 euro al mq, l'EcoGrill si attesta a 1.900 euro al mq. I costi di esercizio, poi, si abbattono di tre volte e passano dai 75,50 euro al mq per la stazione di San Rocco Sud ai 24,20 euro al mq per l'impianto di Ravenna-Mensa.

Afuture di marca
La missione di Afuture vuole creare un nuovo modo di fare impresa capace di migliorare il servizio, ampliare l'offerta, ottimizzare i costi, attraverso la riorganizzazione e l'innovazione di processi e tecnologie ispirati da logiche di sostenibilità. Nei due bozzetti sopra: come saranno gli ambienti di Ravenna, anch'essi rivisti e aggiornati.

Allegati

Con EcoGrill la sosta autostradale diventa sostenitrice dell’ambiente.pdf

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here