Conad torna a viaggiare tra le comunità per nuove tessiture sociali

grande viaggio insieme conad
Riparte per la quinta edizione il Grande Viaggio Insieme di Conad tra piazze, teatri, mense Caritas, residenze anziani e scuole. Un percorso raccontato anche in un libro

Quattro anni in tour che hanno coinvolto quaranta città della provincia italiana, incontrando persone nei luoghi della comunità, ascoltando le voci della società civile e condividendo cibo, musica, idee. Questo il Grande Viaggio Insieme di Conad, che mentre si prepara alla quinta edizione ha sintetizzato i 76mila chilometri già percorsi nel libro Tessiture Sociali. La comunità, l'impresa, il mutualismo, la solidarietà (Egea Editore), scritto a quattro mani dal sociologo e direttore dell’istituto di ricerca Aaster Aldo Bonomi e dall’Ad Conad Francesco Pugliese.

Un volume che si presenta come il resoconto del Paese che Conad è andato scoprendo tappa dopo tappa nel suo lungo pellegrinaggio tra piazze, teatri, mense Caritas, residenze anziani e  scuole, e dove, grazie al supporto di Aaster, ha indagato attraverso ricerche e interviste le spinte che animano le realtà locali.

L’edizione 2019 del tour partirà a maggio e vedrà protagoniste altre 8 città tappa da Nord a Sud. Il fil rouge che caratterizzerà il Grande Viaggio Insieme di quest’anno saranno le filiere alimentari, patrimonio del made in Italy che Conad intende continuare a valorizzare e promuovere.

"Conad è un’associazione di commercianti che vivono nei territori in cui lavorano, e che sono il nostro “osservatorio permanente” sulla società. Siamo un gruppo di persone che operano tra le persone, e questo è per noi un grande vantaggio. Ma per fare il nostro dovere di imprenditori e cittadini ed essere parte attiva del cambiamento che tanto invochiamo dobbiamo farci altre e nuove domande, capire dove sta andando il Paese reale e di cosa ha bisogno", spiega Francesco Pugliese, amministratore delegato di Conad.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome