eBay apre uno store


La notizia è questa: eBay (il sito delle aste on line) apre un temporary store a New York. Comunque la si prenda è la rivincita del negozio fisico su quello virtuale o, meglio, la necessità di avere a disposizione entrambi. Le possibili strategie sono:

- fare branding (ma ce n'è bisogno per un brand che ha una simile capitalizzazione di borsa?);

- iniziare a fare una serie di negozi in franchising, magari divisi per categoria merceologica (ebay ottica, ebay abbigliamento, ecc.);

- fare pochi qualificati flagship per fare capire le valenze del negozio virtuale, avvalersi di supporti umani, per aggredire nuovi target di utenti.

Rimarrà comunque (il negozio fisico di New York) una pietra miliare nella comunicazione commerciale e del retail.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here