Eurocommercial Properties aumenta gli investimenti immobiliari in Italia

Dopo le recenti acquisizioni di Fiordaliso (50%) a Rozzano (Mi) e di Collestrada (Pg), Eurocommercial lavorerà tra il 2016 e il 2017 sugli interventi di refurbishment (per es. I Gigli e Collestrada) e sulle ricommercializzazioni. Non escluse altre acquisizioni

Eurocommercial Properties N.V. (Ecp), guidata da Tim Santini,  è tra le più importanti società di investimento immobiliare in Europa, proprietaria di 35 centri commerciali con un portfolio di investimenti pari a 3,3 miliardi di euro, suddivisi tra Francia (37%), Italia (42%) e Svezia (21%). In Italia il "property value" è di 1.383 milioni di euro con 12 asset.
Nei risultati semestrali 2015-2016 spiccano il risultato diretto degli investimenti in aumento del 14% a 48,8 milioni di euro, il "net rental income" di quasi 74 milioni (+2,7%) e l'incremento del 4,5% delle vendite al dettaglio a parità.

Eurocommercial adotta un anno fiscale che va dal 1° luglio al 30 giugno di ogni anno. Il risultato finanziario per i primi 6 mesi di questo anno fiscale, cioè fino al 31 dicembre 2015, è aumentato del 14% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, grazie ad acquisizioni e minori oneri finanziari.
L'incremento dei canoni di locazione soggetti a rinnovi e riaffitti è stato dell’11%, sebbene la crescita globale dei canoni sia stata dello 0,7%. Le valutazioni dei beni in portfolio segnalano un aumento generale del 6%, con valori incrementali in tutti e tre i paesi, facendo lievitare il valore netto rettificato dell’attivo fino a raggiungere il valore di 40,49 euro (+11,1%), per certificato di deposito.
Nella prima metà del 2016 Eurocommercial ha completato l’acquisizione di tre importanti centri commerciali, due in Italia (Fiordaliso a Milano e Collestrada a Perugia) e uno in Svezia (Bergvik a Karlstad).
A fine aprile 2016 è prevista inoltre l’acquisizione di 15.800 mq di ipermercato e 9.000 mq di galleria del centro commerciale I Gigli.
Vediamo le principali novità in Italia.

Fiordaliso, Milano: progetto di refurbishment
Nel mese di ottobre 2015, Eurocommercial ha completato l’acquisizione del 50% della galleria del centro commerciale Fiordaliso (escluso l’iper) da gruppo Finiper, per 121 milioni di euro con tasso di rendimento del 5,6%.
A marzo 2016 seguirà l’acquisizione del 50% delle quote del retail park adiacente per 14 milioni di euro e rendimento del 6,6%, portando il costo totale dell’acquisizione a 135 milioni di euro con rendimento del 5,8%.
Il fatturato 2015 del centro commerciale è aumentato del 9,7% rispetto al 2014. È già in corso un progetto di refurbishment del centro.

Collestrada, Perugia: previsto l'ampliamento
A dicembre 2015, Eurocommercial ha acquistato il centro commerciale Collestrada a sud est di Perugia, in Umbria, leader nel bacino d'utenza locale, quantificabile in 345.000 abitanti nell'isocrona dei 30 minuti in auto, con quasi 5 milioni di visitatori l’anno. Il centro ha una Gla di 28.000 mq con 50 negozi e un ipermercato di 11.045 mq in leasing per 18 anni a Ipercoop con opzione di rinnovo per altri 12 anni.
Tra i principali retailer figurano Zara, H&M, Media World, Bershka e McDonald’s. Il fatturato medio dei negozi della galleria è di oltre 5.550 euro al mq con un costo di occupazione del 6%.
Per Collestrada, inaugurato nel 1997 e ampliato nel 2007, Eurocommercial sta studiando un progetto di ampliamento e refurbishment.

I Gigli, Firenze: verso il 100%. Apertura di Primark
Ad aprile 2016, Eurocommercial acquisterà da Gruppo Pam 15.800mq dell’ipermercato e 9.000mq della galleria per 82 milioni di euro, che porteranno la proprietà di Eurocommercial del centro commerciale I Gigli al 100%. A compimento della transazione, l’ipermercato verrà ridotto a 10.000mq e affittato a Pam. Eurocommercial convertirà lo spazio rimasto dell’ipermercato in negozi e rinnoverà l’intero centro commerciale. I lavori di ristrutturazione dureranno circa un anno per un costo di circa 18 milioni di euro.
Nella prima metà del 2017 aprirà nei Gigli un punto di vendita Primark, che rappresenterà un’importante ancora commerciale, con contestuale spostamento (ed estensione) di Zara nella nuova galleria adiacente a Primark.

Carosello, Milano, con il nuovo Victoria's Secret
Nel mese di dicembre 2015 Victoria’s Secret ha aperto il suo primo store in un centro commerciale italiano, a Carosello per un totale di 145 mq.

Curno, Bergamo
L’attività di ricommercializzazione ha portato nel centro commerciale Curno (la prima acquisizione in Italia di Eurocommercial, nel 1992) due insegne di gruppo Inditex: Bershka e Stradivarius.

Secondo i dati raccolti e pubblicati da UrbiStat, Eurocommercial possiede 3 dei 12 centri commerciali più visitati in Italia, con I Gigli in prima posizione con 19 milioni di visitatori, seguito da Fiordaliso e Carosello.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome