Federdistribuzione, Claudio Gradara è il nuovo presidente

Claudio Gradara, presidente di Federdistribuzione
Claudio Gradara, presidente di Federdistribuzione

Il Comitato Esecutivo di Federdistribuzione ha designato Claudio Gradara nuovo Presidente della Federazione che rappresenta la Dmo-Distribuzione moderna organizzata, e riunisce e rappresenta, nelle sedi istituzionali, locali, nazionali e comunitarie le imprese distributive operanti nei settori alimentare e non alimentare.
Gradara entra in carica in base alla delibera dell’Assemblea della Federazione, convocata oggi per approvare il Bilancio 2017.

Fino a dicembre 2017 amministratore delegato di Pam Panorama, Claudio Gradara succede a Giovanni Cobolli Gigli, che aveva accettato la proroga della presidenza per un esercizio sociale, con l’obiettivo di permettere al Comitato Esecutivo di rivedere obiettivi e governance di Federdistribuzione nel corso di tale periodo.

Claudio Gradara, nuovo presidente di Federdistribuzione

Nato nel 1957 a Venezia, Claudio Gradara è laureato in economia aziendale all’Università Ca’ Foscari. Dal 1981 ha sviluppato la propria attività in Gruppo Pam ricoprendo negli ultimi vent'anni anni la carica di direttore generale in svariate realtà aziendali del Gruppo.
Dal 2010 al 2017 è stato amministratore delegato di Pam Panorama, la principale azienda di Gruppo Pam. Dal 2003 è membro del Comitato Esecutivo di Federdistribuzione.

Federdistribuzione è composta di 5 associazioni nazionali rappresentative di un universo articolato di imprese mono e  multicanali che nel complesso hanno realizzato un giro d’affari di 64,6 miliardi di euro (di cui 9,4 miliardi di euro in franchising), con una quota pari al 49,3% del totale fatturato della Dmo. Alle imprese di Federdistribuzione fa capo una rete distributiva di 14.980 punti vendita (di cui 7.640 in franchising) che occupano 217.700 addetti, e rappresentano il 29,6% del valore dei consumi commercializzabili.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome