Gli italiani preferiscono i formaggi, anche più dei francesi

l'Italia è l'unico Paese europeo dove sono i formaggi l'alimento fresco più importante nel carrello della spesa, rappresentando il 25% del valore totale degli acquisti, seguiti con notevole stacco da salumi (meno del 15%) e ortofrutta (14%). Questo il profilo tracciato da Assolatte sulla base del Pulse Report Chilled and Fresh di Iri, che ha analizzato la spesa del fresco nei 6 principali mercati europei.
In quella che normalmente viene considerata la patria dei formaggi, ovvero la Francia, la spesa per i prodotti caseari si attesta invece al 20% sul totale, superata da quella per salumi e carni che raggiunge il 23%. Stessa cosa per la Germania, dove i formaggi occupano la seconda posizione con il 23%, mentre in l’Olanda si fermano al terzo posto nella voce si spesa, con un 12%.
I dati confermano inoltre che i consumatori europei preferiscono i prodotti alimentari freschi secondo una tendenza che continua a consolidarsi e rientra nella sempre maggiore attenzione per un'alimentazione più sana, leggera e "naturale".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here