Gran Sasso Gran Shopping Piano d’Accio – Teramo

LE VISITE DI MARKUP –

Di seguito il testo dell'articolo. Registrati gratuitamente per scaricare il pdf con la versione completa

Ubicato in prossimità dello svincolo dell’autostrada A24 Roma-L’Aquila-Teramo e con accesso diretto dalla SS 80 Teramo-Giulianova, il centro commerciale Gran Sasso promosso da Foruminvest è uno dei primi esempi di progetti basati sull’abbinamento stadio calcistico e shopping center. L’argomento è molto attuale e rappresenta un filone di sviluppo nuovo per gli operatori privati e pubblici italiani che possono trarre abbondante ispirazione dalle iniziative europee sviluppate per esempio in Germania, Spagna, Portogallo, Inghilterra (si veda MARK UP di settembre 2007, alle pagg. 166-167). Stupefacente - per i canoni italiani - è la velocità di esecuzione dei lavori, dalla firma della convenzione in “project financing” (13 aprile 2006) all’inizio delle opere di sbancamento (20 aprile 2006), dalla posa della prima pietra (14 settembre 2006) all’apertura ufficiale del 22 novembre scorso. Un successo per il comune di Teramo: a costo zero ha ottenuto la ristrutturazione dello stadio di calcio che sarà utilizzato anche per eventi non sportivi per i quali la capienza potrà passare da 7.599 a 12.000 posti. Fra i lavori di viabilità da completare, a carico del promotore, anche una rotonda che faciliterà l’afflusso veicolare all’intero complesso. Il Gran Sasso sarà un punto di riferimento per gli acquisti dei teramani e degli abitanti nei 22 comuni della provincia, che non avevano sino a ora un centro commerciale: i più vicini sono infatti a oltre 50 km di distanza verso Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto e a sud a oltre 60 km in direzione Pescara.

     
 

I più
Reparto parafarmacia nell’ipermercato
Dotazione strutture per entertainment
Segnaletica luminosa efficace
Bidoni rifiuti con profumatori automatici

I meno
Merchandising mix troppo centrato su abbigliamento e cura persona
Manca caratterizzazione locale nella ristorazione

 
     

Location * * *
STRATEGICA
A 5 chilometri dal centro di Teramo, a due passi dal casello della A24 che collega Roma all’Adriatico, il centro è stato realizzato con il project financing promosso dal comune per ottenere insieme stadio e centro commerciale. L’accesso è assicurato dallo svincolo San Nicolò sulla Teramo-mare, mentre un secondo accesso si trova sulla statale 80 a Piano d’Accio. Il collegamento tramite bus dal centro ha cadenza 30 minuti. È già avviata la costruzione degli stabili della facoltà di Veterinaria dell’università, pronti a fine 2009.

Complesso edilizio * * * *
PIETRE E LUCI
Il centro è costruito in pietra viva, in piena sintonia architettonica con il massiccio montuoso (il Gran Sasso) che lo fronteggia. Elementi illuminanti diversi per viali e vialetti pedonali, lago artificiale e, in futuro, abbondanza di verde e aiuole fiorite rendono non solo visibile, ma anche attraente, il complesso commerciale. All’interno è stata usata ampiamente l’illuminazione naturale, grazie a tecniche di condizionamento passivo, in linea con le normative ambientali di prevenzione dell’inquinamento luminoso. Il complesso è ben visibile di giorno, anche per la presenza dello stadio, situato a trecento metri, collegato al centro da un parcheggio in comune (in superficie e sotterraneo), ma non meno evidente di notte grazie ai getti della fontana illuminati da fasci luminosi colorati.

Layout * * *
FOCUS SULLE PIAZZE
Sviluppate su un unico piano, collegate al parcheggio sotterraneo con un mega ascensore dalla meccanica “a vista”, le due gallerie lunghe, parallele, sono collegate da altre tre più brevi, che al centro formano altrettante piazze dall’aspetto e dall’arredo distinto. Le tre gallerie brevi sono concepite in modo da condurre tutte al magnete alimentare, l’ipermercato E. Leclerc-Conad. Da segnalare l’eleganza dei divanetti lungo le gallerie, delle poltrone stile “lounge” in una piazza e dei tavolini nell’altra piazza dove è installato un palco per concerti. Tre grandi schermi al plasma trasmettono i contenuti di Forum tv di proprietà del gestore

Parcheggi * * *
FRUIBILITÀ

I 4.500 posti auto totali (di cui 1.600 coperti) garantiscono la massima fruibilità per gli utenti del centro e quelli dello stadio. Gli orari concomitanti delle due strutture nel fine settimana fanno prevedere afflussi consistenti, nell’ordine dei quattro milioni di presenze annue.

Merchandising mix * *
SOLO FRANCHISING

Oltre all’ipermercato più grande di Conad Adriatico (7.500 mq di vendita), sono esattamente 99 i punti di vendita, tutti affittati e aperti sin dal primo giorno. Con una caratteristica molto particolare: si tratta infatti esclusivamente di franchising di catene nazionali. Nulla di locale. Il marketing mix è quindi spostato nettamente sull’abbigliamento con ben 46 punti di vendita specializzati in abbigliamento, calzature e intimo. Di fatto a essere regionalizzata è solo l’offerta E.Leclerc-Conad, che pone grande cura specie sull’alimentare tipico. Da segnalare l’apertura in questo centro commerciale della prima parafarmacia, con 2.240 prodotti a prezzo scontato del 20-30% su un centinaio di metri quadri. Altra connotazione, lo sport: 2,60 metri di scaffale, per fare un esempio, sono riservati ai detergenti personali per gli sportivi. Tra le medie superfici specializzate si segnalano Oviesse (1.600 mq) e Unieuro con 2.085 mq, H&M, Bershka, Pull & Bear, Terranova, Bata, Promod, Camaieu, Footlocker, Burger King.

IL GIUDIZIO DI MARK UP * MEDIOCRE * * SUFFICIENTE * * * BUONO * * * * OTTIMO

       
  APERTURA
22 novembre 2007  
  GLA (MQ)
29.700  
  LIVELLI
Unico livello (più parcheggio interrato)  
  BACINO D’UTENZA
20.000 famiglie nel raggio di 15 minuti  
  GIRO D’AFFARI PREVISTO (MIO DI EURO)
180  
  VISITATORI ANNUI PREVISTI
4 milioni  
  PROMOTORE
Foruminvest  
  GESTORE
Sviluppo Commerciale  
  PROPRIETÀ IPERMERCATO
E.Leclerc-Conad  
  DIRETTORE DEL CENTRO
Gaetano Nigri  
  ATTIVITÀ COMMERCIALI
100  
  SERVIZI ALLA CLIENTELA
Musica dal vivo nell’happy hour; locale nursery; isola protetta con giochi per bambini e animazioni; prenotazione biglietti per eventi; carrelli per bambini e disabili; trasporti pubblici di collegamento al centro  
  STAZIONE DI RIFORNIMENTO CARBURANTE
Shell  
  PREMI RECENTI
Il mattone d’oro per il miglior
progetto retail in Italia
 
  SITO
www.forumgransasso.it  
       
   
Fonte: elaborazione dell’autore su dati aziendali
 
       
       

Allegati

Gran Sasso Gran Shopping – Piano d’Accio – Teramo.pdf

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here