Henkel: l’innovazione tecnologica passa per due start-up

Il gruppo investe in un doppio accordo con le americane DropWise Technologies Corp. e Vitriflex, Inc. per aumentare le performance di impianti industriali e dispositivi elettronici.

Consolidare la posizione di leadership significa investire costantemente in innovazione, a partire dalla partnership con le start-up  più promettenti. Questa la filosofia di Henkel, che ne implementa la messa in atto tramite due recenti accordi con le americane DropWise Technologies Corp. e Vitriflex, Inc.

DropWise_dettaglio attrezzatura MIT BostonLa collaborazione con DropWise, nata nel 2014 in Massachusetts, permetterà al gruppo di aumentare l’efficienza e la vita dei propri impianti industriali grazie alla tecnologia messa a punto dalla star-up. Si tratta nello specifico di un inedito metodo per realizzare rivestimenti idrorepellenti in grado di offrire funzionalità aggiuntive, migliorando anche i livelli di sostenibilità.

Vitrifley_display flessibileL’accordo con Vitriflex, fondata nel 2012 in California, tocca invece il comparto dispositivi elettronici, implementato grazie allo sviluppo di pellicole innovative per la protezione dei display. Un investimento che supporta la fase produttiva della start-up per un’ampia gamma di formati che saranno disponibili sul mercato a partire da fine anno.

“Collaborare con start-up dal forte potenziale ci permette di accedere a tecnologie molto avanzate, completando e arricchendo la nostra strategia di innovazione e assicurando una crescita profittevole a entrambe le aziende”, ha affermato Mike Olosky, Corporate Senior Vice President e Global Head of Innovation & New Business Development, Henkel Adhesive Technologies.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here