I formaggi freschi sono il prodotto fresco più venduto in Europa

I formaggi freschi sono anche quelli le cui vendite sono cresciute di più nell'ultimo anno. Una notizia importante per le imprese lattiero-casearie italiane, che ormai realizzano all'estero il 13% circa del loro fatturato. Lo rivela Assolatte (l'associazione italiana che raccoglie le aziende produttrici di latte e derivati) commentando i risultati di un rapporto della società di ricerche IRI che ha monitorato le performance delle 10 principali macro-categorie del fresco nei 6 principali Paesi europei (Germania, Francia, Italia, Gran Bretagna, Olanda e Spagna). Da questo studio emerge che formaggi, yogurt, latte, burro e latticini sfiorano complessivamente il 44% del totale dei prodotti freschi acquistati da tedeschi, francesi, italiani, inglesi, olandesi e spagnoli nei punti vendita della grande distribuzione. Non solo latte e derivati sono i "best seller" dei prodotti freschi ma sono anche sempre più apprezzati dai consumatori europei, che infatti ne stanno aumentando gli acquisti. Tanto che nella classifica dei 5 top winner europei realizzata da IRI ben 4 posizioni su 5 vanno a prodotti lattiero-caseari.

Francia e Germania
A trascinare le vendite dei prodotti alimentari freschi sono soprattutto Germania e Francia (rispettivamente +2,5% e +1,8%), i due Paesi che insieme rappresentano più del 50% dell'intero mercato europeo di questi alimenti. Germania e Francia sono anche due dei principali mercati di sbocco per l'export dei formaggi italiani, che, come ricorda Assolatte in tutto il mondo ha ormai superato le 300.000 tonnellate per un valore superiore a 2 miliardi di euro.
Secondo le stime di Assolatte , Francia e Germania assorbono complessivamente circa 1/3 delle quantità di formaggi italiani venduti all’estero. Pur essendo due mercati storici per l’export caseario italiano, grazie all’impegno e al dinamismo delle imprese casearie italiane sono tuttora in espansione. Le elaborazioni realizzate sui dati Istat, indicano che nei primi 9 mesi del 2014 l’export di formaggi italiani in Francia è cresciuto del 4,6% a volume e del 6,9% a valore rispetto allo stesso periodo del 2013.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here