I risultati economici del Gruppo Teddy, investe nella rete

Un'immagine del flagship Terranova e Calliope a Milano
Un'immagine del flagship Terranova e Calliope a Milano

Il Gruppo Teddy, proprietario delle insegne retail Terranova e Calliope, enel wholesale Rinascimento e Miss Miss, a presentato i risultati relativi al 2016. Si evidenzia una crescita sostenuta, che fa prevedere nel 2016 il raggiungimento dell'obiettivo dei 900 milioni di euro di ricavi entro il 2019, e che quest'anno sta portando a un'espansione significativa della rete di vendita.

I risultati economici del Gruppo Teddy

Attivo nel settore del fast fashion, il Gruppo Teddy, capogruppo la società Teddy Spa, commercializza i marchi Terranova, Calliope, Rinascimento e Miss Miss attraverso negozi monomarca e all'ingrosso presenti in oltre 40 Paesi nel mondo. Abbina sin dalle origini il proposito di grandi guadagni per creare occupazione e contribuire ad opere sociali, secondo le parole del fondatore Vittorio Taddei. Il business si basa sui 4 pilastri: orientamento al consumatore finale, imprenditorialità e leadership diffusa, attenzione ai costi, aguardo al lungo periodo. Il 2016 ha portato ricavi netti consolidati pari a 622,2 milioni di euro, con una crecita del 10,4% rispetto al 2015, dove il 52,6% del fatturato consolidato è stato realizzato fuori dall'Italia.

Teddy è franchising

Il franchising è uno dei motivi del successo della rete fast fashion che fa capo a Teddy, e infatti il valore a prezi retail delle vendite nel mondo, che include il margine

Un'immagine della collezione autunno/inverno del brand Rinascimento di Teddy

lordo realizzato nei punti vendita clienti, è stimato in 1.104 miliardi di euro. Il mercato è suddiviso tra le divisioni Retail e Wholesale, quest'ultimo conta in tutto 9.000 clienti multimarca. L'Ebitda consolidato adjusted nel 2016 ammnonta a 95,9 milioni di euro, ovvero +15,8% rispetto all'esercizio 2015, mentre in totale l'organico del gruppo contava 2.555 persone. I risultati economici del Gruppo Teddy permettono così di pensare agli investimenti.

Nuove aperture

Oltre il 50% delle nuove aperture previste da Teddy avverrà nel nostro Paese tra 2016 e 2017. In tutto 200 nuovi pdv nel mondo, di cui ancora un centinaio da inaugurare entro quest'anno. La divisione Wholesale ha aperto 36 nuovi store nel 2016, +24,1% rispetto al 2015. Anche la divisione Retail ha avuto buoni risultati, proseguendo nell'attività di ottimizzazione della rete con la chiusura dei pdv più piccoli o non performanti, al fine di incrementare l'incasso medio per pdv. In totale a fine 2016 Teddy possedeva 600 pdv Terranova e Calliope in oltre 40 Paesi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here