IGD acquisisce la galleria del centro commerciale di Grosseto

Claudio Albertini, AD di IGD Siiq S.p.a.
La galleria commerciale aprirà nella seconda metà del 2016. Il promotore è Unicoop Tirreno. Il valore della transazione è di circa 45 milioni. Il gross initial yield previsto è del 7%.

IGD-Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ S.p.A. (IGD), uno dei principali player in Italia nella proprietà e gestione di centri commerciali della Gdo, quotato sul segmento STAR di Borsa Italiana, ha perfezionato il contratto preliminare relativo all’acquisizione da Unicoop Tirreno della Galleria che sorgerà all’interno del centro commerciale, attualmente in costruzione a Grosseto. La transazione ha un valore di circa 45 milioni di euro, oltre imposte e oneri accessori, con pagamento a rogito previsto dopo l’apertura nel secondo semestre 2016. Il contratto preliminare è soggetto a condizione sospensiva. Il corrispettivo dell’operazione, in linea con il valore di mercato della galleria commerciale, riflette  la stimato di Jones Lang LaSalle, una delle più importanti società di consulenza immobiliare globale.

La nuova galleria commerciale si svilupperà su una Gla di 17.050 mq che darà spazio a 45 negozi, dei quali 6 medie superfici, e sarà affiancata da un ipermercato di 7.346 mq di Gla (4.200 mq di vendita), che rimarrà in proprietà  e in gestione a Unicoop Tirreno: a Unicoop faranno capo anche gli 8.000 mq di superfici esterne. L’inaugurazione del Centro è prevista nel secondo semestre 2016. IGD sta curando anche la commercializzazione.

“L’acquisizione di questa galleria è un’interessante opportunità commerciale -commenta Claudio Albertini (foto), amministratore delegato di IGD - che ci offre  l’occasione di entrare in un contesto territoriale  come il sud della Toscana, di particolare rilevanza, caratterizzato da bassa densità di centri commerciali, una regione per noi strategica. Riteniamo che questo investimento, alla luce della rafforzata struttura patrimoniale post aumento di capitale, sia finanziariamente sostenibile, anche  considerando che il perfezionamento dell’operazione avverrà solo nel secondo semestre 2016. L’acquisizione si inquadra nella strategia che presenteremo con il nuovo Piano Industriale 2015-2018, a cui stiamo lavorando e che sarà ultimato e presentato entro la prima metà di quest’anno.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here