Il supermercato del futuro secondo Coop

La spesa in touch screen e i carrelli taggabili. Ma anche l’autosufficienza energetica e una politica di pricing corretta ed equai. Il tutto in una relazione con il consumatore che privilegia l'informazione. Questi gli obiettivi con cui Coop, partner ufficiale dell’Expo 2015, sta co-progettando (col Mit) il Future Food District di Milano.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here