La prossima banca sarà ancora una banca?

Compte Nikel è un'idea di Hugues Le Bret, un ex-giornalista finanziario che ha fondato nel 2014 un soggetto innovativo che eroga un set di servizi bancari senza essere una banca. Ma di cosa si tratta? In Francia, come in tutti i paesi a economia avanzata, vi sono persone che non vogliono avvalersi di una banca oppure che, per sfortunati trascorsi, non hanno la possibilità di aprire un contro. A questi soggetti si rivolge Compte Nikel che consente a qualsiasi persona di maggiore età di aprire un “conto” dal tabaccaio semplicemente esibendo un documento di identità e comunicando un numero di telefono. Le possibilità offerte da Compte Nikel non sono da sottovalutare: è possibile ricevere ed effettuare bonifici e il denaro si può depositare e prelevare con una MasterCard. Il conto è accessibile con un’apposita App e ogni operazione avviene in tempo reale. Il sistema offre anche un insieme completo alert (sms, notifica, ecc) per tenere sotto controllo la spesa.
Il modello di business è basato su un’utilizzo estensivo della tecnologie che abbatte i costi e sulla partnership con i tabaccai (soci dell’operazione) che guadagnano un fisso per ogni conto aperto e transazione effettuata. La confederazione dei tabaccai francesi ha acquisito il 5% de Compte Nikel e la prospettiva è arrivare a una copertura del territorio con 1.000 punti di vendita. Infine, da sottolineare che tutta l’operazione è controllata da Banca di Francia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here