La Rinascente che si affaccia sul Duomo

I LIBRI DI MARKUP –

Di seguito il testo dell'articolo. Registrati gratuitamente per scaricare il pdf con la versione completa






La Rinascente di piazza del Duomo a Milano è il punto di vendita
forse più conosciuto in assoluto dai turisti che visitano l’Italia.
Lo è senz’altro per la sua storia (ma non è questa la sede
per parlare del suo inventore, Gabriele D’Annunzio, perché
porterebbe via spazio prezioso a un altro tipo di lettura), iniziata
nei primi decenni dello scorso secolo, ma lo è, soprattutto, per l’organizzazione
spaziale e merceologica che non ha confronti, per dimensioni,
in Italia. Questo department store, a nostro parere, è degno
di un confronto, per affinità stilistiche, con i suoi omologhi francesi, inglesi
e anche svedesi, in quanto a ricchezza di dettagli, ispirazioni e soluzioni organizzative.
Ma fra tutte le idee da annotare, una spicca per unicità: il suo protendersi
verso il monumento principale della città, il
Duomo, appunto, fino quasi ad affacciarsi su di esso,
alla ricerca di momenti aggettanti per sottolineare
questa preziosa, unica osmosi, prima storica, poi monumentale,
e ancora, perché no, attrattiva di visita eccellente.
Lo dimostra, salendo con attenzione i piani,
con delicati vuoti e pieni, la terrazza dell’ultimo livello,
adibita a ristorante e caffè, luogo deputato per
incontri turistici e di shopping, fin troppo dimenticato
dai milanesi, ma ricercato e affollato dai turisti che
sanno capire e godere di questi accostamenti inusuali
punto di vendita versus cattedrale.

L’architettura esterna, compatta ma non pesante - alleggerita
dal loggiato prima e poi dai grandi finestroni che permettono agli spazi commerciali di annunciare l’eccellente presenza di centinaia
di pinnacoli e di statue, memoria del tempo e della Milano che ha già vissuto
diversi secoli - caratterizza il department store congegnato da Gabriele D’Annunzio
e tanto caro agli affezionati dello shopping internazionale. I livelli su cui si
sviluppano i suoi 22.000 mq sono ben dieci, ai quali è necessario aggiungerne altri
tre nel fabbricato collegato, di più recente costruzione, corredato da un parcheggio
sopraelevato che non disturba, grazie alla sua conformazione, il disegno
della sede principale.

I piani sono tutti diversi e organizzati lasciando ampio spazio alle funzioni commerciali,
arredative - sempre mutevoli - e di animazione. Gli ingressi sono diversi,
partendo dal livello sotterraneo - che si collega alla metropolitana - fino a quello
strada che permette di regolare il flusso della clientela. Nel piano principale è
stato anche ricavato un mezzanino-balconata dal quale si può osservare la potenzialità
commerciale di questa grande superficie. I livelli dedicati all’uomo e alla
donna sono stati recentemente ripensati per amplificare il ruolo delle marche ospitate,
con la produzione di un disegno arioso e originale, degno della tradizione
e consapevole della storia mercantile svolta in numerosi decenni di attività. Peccato
per l’ultimissimo livello, soprastante al ristorante, aperto in sporadiche occasioni,
che potrebbe contribuire a farlo diventare, ancora di più, un momento di aggregazione
cittadina e internazionale. L.R.

       
 
I NUMERI
 
  Indirizzo
Piazza del Duomo, Milano  
  Anno di apertura
1935  
  Livelli 10  
  Superficie di vendita
22.000 mq  
  Fatturato 240 mld  

Allegati

La Rinascente che si affaccia sul Duomo.pdf

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here