Pierluigi Cocchini succede ad Alberto Baldan come nuovo Ceo di la Rinascente. Baldan manterrà fino a giugno 2017 la sua posizione per poi passare al ruolo di ad di Grandi Stazioni Retail. Cocchini, attuale direttore centrale vendite, ha fatto il suo ingresso in Rinascente nel 2008 come direttore vendite

Nella posizione di nuovo Ceo di la Rinascente, che Alberto Baldan, neo amministratore delegato di Grandi Stazioni Retail, manterrà fino a giugno 2017, si insedierà Pierluigi Cocchini, attuale direttore centrale vendite, che ha fatto il suo ingresso in Rinascente nel 2008 come direttore vendite. Fra i suoi obiettivi nel breve-medio termine, l’apertura del nuovo flagship store la Rinascente a Roma, previsto il prossimo autunno 2017.
Monica Marsilli proseguirà nella sua funzione di direttore centrale acquisti, gestendo le relazioni con i Brand.
Prima di entrare in Rinascente, Pierluigi Cocchini, nato a Torino nel 1968, ha svolto il suo percorso professionale in due grandi aziende retail: Auchan (dal 1991 al 2001) e Carrefour (dal 2001 al 2008). In Auchan ha ricoperto posizioni di responsabilità via via crescenti fino alla direzione dell'ipermercato di Mestre, e all'ingresso nel Comitato Commercio di Auchan.
In carrefour ha svolto incarichi in ambito commerciale ed è stato prima direttore marketing ipermercati Italia, poi direttore risorse umane Ipermercati Italia.

Stefano Della Valle, attualmente Cfo (Chief financial officer) di Rinascente, assumerà la responsabilità di Coo (Chief operating officer) di tutto il Business Central Group in Europa. Stefano Della Valle ha raggiunto la compagnia all’inizio del progetto di rinnovamento cominciato nel 2005, contribuendo alla creazione e all’esecuzione di un business plan di successo. Negli ultimi dieci anni ha giocato un ruolo cruciale nel garantire la crescita in termini di vendite e profitto.
"Pierluigi e Stefano sono due leader indiscussi -commenta Tos Chirathivat, Chief Executive di Central Group of Thailand, proprietario di la Rinascente- e lavoreranno sotto la guida del vice Chairman Vittorio Radice, con l’obiettivo di sviluppare le attività del Gruppo in Italia e in Europa. Siamo grati ad Alberto Baldan per aver creato solide basi per il nostro business e gli auguriamo il meglio per i suoi incarichi futuri”.

LASCIA UN COMMENTO