L’Oréal condivide la propria Politica sui Diritti Umani

L’Oréal ha pubblicato la propria Politica sui Diritti Umani per condividere con i consumatori, gli stakeholder e la società civile gli impegni che si è assunta, oltre a spiegare più chiaramente come vengano concretizzati.

In qualità di azienda socialmente responsabile, L’Oréal riconosce come proprio il dovere di individuare e gestire qualunque impatto, effettivo o potenziale, lesivo dei diritti umani e riconducibile al Gruppo per le attività svolte e i rapporti commerciali instaurati.

Nei prossimi mesi verrà istituito un Comitato per i Diritti Umani, presieduto dal SVP & Chief Ethics Officer di L’Oréal e costituito dai rappresentanti di diverse aree operative, funzioni e regioni geografiche. In un’ottica di trasparenza L’Oréal si impegna altresì a rendere noti i progressi ottenuti e le sfide intraprese.

La Politica sui Diritti Umani di L’Oréal riflette l’impegno che da sempre l’azienda ha dimostrato verso il Global Compact delle Nazioni Unite, la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, i Principi Guida per le imprese e i diritti umani delle Nazioni Unite, le Convenzioni Fondamentali dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro e naturalmente i quattro principi etici dell’azienda, ovvero Integrità, Rispetto, Coraggio e Trasparenza. La Politica sui Diritti Umani di L’Oréal è parte del Codice Etico societario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here