MagNews, come evolve il digital direct marketing multicanale

La prima piattaforma tecnologica italiana, nata 15 anni fa, oggi invia oltre 1 miliardo e mezzo di email ogni mese.

Stefania Pirazzini, Presidente di Diennea

Parafrasando il titolo dell’autobiografia del grande Vittorio Gassman, pensando all’email marketing verrebbe da dire che ha “un grande avvenire dietro le spalle”, ma in realtà non è così. Anzi è più vivo che mai. Lo testimonia la crescita di MagNews, la prima piattaforma tecnologica italiana, oggi una delle più importanti a livello nazionale per la realizzazione e la gestione di campagne di digital direct marketing multicanale, via e-mail e mobile.
MagNews, che ha recentemente festeggiato i 15 anni di attività, è nata a Faenza nel 2000 ad opera di Diennea, realtà specializzata dal 1996 in soluzioni strategiche e progettuali di digital marketing, grazie alla collaborazione delle due anime tecnologiche Maurizio Fionda e di Stefania Pirazzini, che sono oggi rispettivamente AD e Presidente di Diennea.

Nel 2000 viene realizzato il primo prototipo sul mercato italiano di piattaforma per l’invio di comunicazioni dirette, che viene presentato allo Smau, e da qui ha origine il digital direct marketing. MagNews comincia così il suo percorso di crescita.
Oggi MagNews collabora con oltre 500 top brand (Eataly, DoveConviene, Ducati, BMW, Canon, Findomestic, Philips, Meridiana, Telepass, Imetec), invia oltre 1 miliardo e mezzo di email ogni mese (+110% rispetto al 2014) e più di 25 milioni di Sms nell’ultimo anno.

Diennea prevede di registrare nel 2015 un fatturato di 7 milioni di euro, generando una crescita del 36% rispetto allo scorso anno.

Il caso Eataly

eataly magwesGrazie al connettore Magento-MagNews, lo store online di Eataly gestisce da un’unica redazione le comunicazioni in diverse lingue dirette ai mercati europei e statunitensi. L’integrazione tra la piattaforma Magento e MagNews consente la gestione sinergica dei contatti e la possibilità di creare piani di email automatizzati basati sul comportamento del singolo utente all’interno del sito eCommerce. EatalyNet può così inviare comunicazioni di diverso tipo, focalizzate ad esempio su attività di up-selling, cross-selling e recupero del carrello abbandonato.
È in cantiere una nuova integrazione tra MagNews e la piattaforma per le spedizioni di Eataly che permetterà l’invio di Sms automatici per migliorare ulteriormente l’esperienza post-vendita del cliente.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here