MARK UP 184 – dicembre 2009

I contenuti del numero di dicembre con le sezioni Gli esperti, In primo piano, I Consumi, MARK UP Lab e I protagonisti.

L'intervista di copertina

Pierluigi Bernasconi, amministratore delegato di Mediamarket

Editoriale di Luigi Rubinelli

Mondi - Differenziazione
1. Roba da visionari? Macchè…

2. Troppo presto? Ma no…

Ieri e domani in Italia

Gli esperti di MARK UP

Mariano Bella

Esportare senza muoversi da casa grazie al nostro petrolio d'Arabia

Daniele Tirelli

Ancora sulla debolezza delle Pl: come raggiungere la soglia critica

Francesco Morace

Per i Pleasure growers il consumo è un'esperienza davvero autentica

Francesco Gallucci

Nell'era dello shopper marketing l'engagement diventa cruciale

Angelo Straolzini

La Francia dice adieu, adieu alla programmazione vincolistica

Luca Pellegrini

Il consumatore diventa “glocale” mixando ingredienti diversi

Vanni Codeluppi

I consumatori sono alla ricerca della semplicità

Danilo Fatelli

L'ipermercato non risponde a nessuna cura (per ora)

In primo piano

The Boston Consulting Group

Store brand e produttori di marca: il cambiamento in atto e i nuovi driver

Deloitte

L'evoluzione dei modi di consumare darà vita a nicchie di peso strategico

A.T. Kearney

Sarà un lungo percorso accidentato. Si preannuncia la tappa alpina a W?

Bbe Retail Experts

I discounter pronti a cavalcare da protagonisti l'onda della crescita

Roland Berger Strategy Consultants Italia

Le insegne ritornano a centrocampo e giocano a zona con gli store brand

Bain & Company

Esiste davvero un vaccino anti-crisi. O, meglio, anticorpi pro-rilancio?

Booz & Co

Strategia e modelli flessibili possibili, fra vincoli e rasoio di Ockham

Kpmg

Migliorare la capacità di risposta al cliente, “non solo quello finale”
PricewaterhouseCoopers

Chi cerca trova. Nell'Europa dell'est restano possibili ulteriori espansioni

I consumi

Ref - Ricerche per l'economia e la finanza

A sostegno solo elementi a termine: e ora alle famiglie cosa succederà?

McKinsey

Percorso decisionale del consumatore: da imbuto ad anello virtuoso

Capgemini Consulting

La personalizzazione sarà l'esigenza decisiva sui consumi di domani

Eurogroup Consulting

I cambiamenti demografici danno vita a nuove aree di business

Value Lab

Il customer database è necessario per la conoscenza dei consumatori

Quaster ricerche di mercato

I comportamenti del consumatore nel pdv tra necessità e virtuosismi

Valorizzazione

Un consumatore ossessionato dal prezzo o attratto dalla qualità?

Tns

La fedeltà al brand in periodi di crisi diventa un osservatorio trasversale

Toluna

Non sempre i prodotti più acquistati hanno i più alti livelli di soddisfazione

MARK UP Lab

Future Brand

Il branding territoriale è vitale nell'identità di un paese

Oracle

Il pricing è un elemento chiave della strategia di business

Simon-Kucher & Partners

Sul pricing nella crisi pesa la bassa preparazione tecnica

Accenture Consumer

Il valore dell'innovazione nella relazione fra trade e marca

Sterling Commerce

La tecnologia Rfid è abilitante per una supply chain estesa

Cerved Group-Ufficio Studi Lince
I discounter si dimostrano essere i migliori pagatori nel retail

Filiera agroalimentare

Nomisma I costi della filiera mangiano gran parte dell'utile

Napoli

Esaminati gli assortimenti nelle principali insegne della distribuzione moderna

Valori immateriali

Beauty e internet: opportunità di business e comunicazione

I protagonisti

Visione internazionale

Perfetti Van Melle: la grande e dolce multinazionale italiana

Logistica

Coop-Cnna razionalizza al sole

Senso di appartenenza

A2A presidia il territorio puntando sulla fedeltà dei consumatori

Focus

Le gift card consentono alle catene di raccogliere fedeltà indiretta

Centri commerciali

Gallerie Commerciali Bennet non persegue logiche speculative

Category management

Longoni-Cisalfa dà dignità ai mondi. E i fornitori collaborano volentieri

Green open e negozio

Decathlon affida a Inesis il compito di divulgare il brand del golf per tutti

Commercio sociale e razionale

Unicoop Firenze da centro a parco, integra il discount nel superstore

Interazione

Kuoni approfondisce anche in Italia la cultura del viaggio. E altro

Gs&Md-Gouvêa de Souza

In Brasile l'Italia si distingue soprattutto nel mercato luxury

Mercato degli alcolici

Opportunità dallo sleeping brand: valori, riconoscibilità e fiducia

Grocery

La crescita del biologico richiede investimenti in comunicazione

Frutta secca

Prodotto salutistico per tutte le stagioni

Non-food

Le creme anti età si segmentano in categorie sempre più specifiche

Impianti di refrigerazione

Il mercato dei banchi frigoriferi è sostenuto dai temi ambientali

Le recensioni

Il design è strategico per il brand. In tutte le sue modalità espressive

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here