Nasce Gradita, la rete d’imprese che promuove la dieta mediterranea nel mondo

Francesco CanèUn progetto sperimentale che permetterà di affrontare più efficacemente i mercati internazionali condividendo specializzazioni e competenze, uno strumento fondamentale per proporsi attraverso sinergie comuni sul panorama economico mondiale, senza però rinunciare alla propria identità. Sono i presupposti alla nascita di Gradita, la nuova rete d’imprese agro-alimentari che vede tra gli aderenti alla partnership altre aziende simbolo del made in Italy come  F.lli Polli, Divella , Pietro Coricelli  con gli oli d’oliva Cirio, Giacinto Callipo Conserve Alimentari e Callipo Gelateria, per diffondere la dieta mediterranea in più di 140 paesi nel mondo.

Oltre ad attuare sinergie nella gestione dei contatti commerciali, nella progettazione di prodotti che vedano tutte le aziende coinvolte, nell'apertura di nuovi mercati esteri e nell'organizzazione di fiere, Gradita raccoglie le esperienze di cinque imprese sinergicamente unite per esportare la dieta mediterranea all’estero e conquistare il mercato del made in Italy a livello internazionale.

Logo Gradita“Con questa iniziativa sperimentale di partnership commerciale vogliamo ampliare il nostro volume d’affari all’estero, che ad oggi rappresenta il 55% del nostro fatturato di 75 milioni di euro nel 2015, oltre che rafforzare competitività e produttività nei mercati mondiali – afferma Francesco Cané, amministratore delegato di F.lli Polli. Aggregarsi in un’importante rete d’imprese come Gradita rappresenta infatti un’opportunità per incrementare la distribuzione e gli accordi di carattere commerciale al di fuori del contesto nazionale e arrivare ad aumentare i propri volumi export nei mercati internazionali, che offrono enormi possibilità di espansione che un’impresa di piccole e medie dimensioni da sola avrebbe difficoltà a raggiungere”.

L’obiettivo della nuova rete d’imprese ha raccolto il sostegno e l’approvazione dell’onorevole Paolo De Castro, europarlamentare e membro della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale presso il Parlamento Europeo. Gradita sarà inoltre presente con un proprio stand anche al prossimo Cibus di Parma, il salone internazionale dell’alimentazione in programma dal 9 al 12 maggio presso la Fiera del capoluogo emiliano.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here