Pronti per la Strong Customer Autentication?

Sca - Transazioni fraudolente nelle vendite online
Sca - Transazioni fraudolente nelle vendite online

Siete in regola? A settembre per i pagamenti entra in vigore la Strong Customer Authentication (Sca). Lo studio pubblicato da Stripe, azienda di infrastrutture per i pagamenti, in collaborazione con 451 Research, specializzata in ricerca e consulenza, ha stimato in una perdita di 57 miliardi di euro il possibile impatto sull'economia europea, nel corso del primo anno di attivazione della Sca.

Secondo lo studio, le aziende europee non sarebbero pronte ad affrontare questo tassello nella sicurezza digitale dei pagamenti, soprattutto le piccole e medie imprese che contraddistinguono il panorama italiano. La Sca prevede infatti che si attrezzino per proteggere i pagamenti con l'autenticazione multifattoriale, analogamente a quanto già avviene per i pagamenti con la carta dove c'è un chip e anche un Pin, prima di autorizzare il pagamento.

La penetrazione della Strong Customer Authentication

Sca Consapevolezza nell'adozione
Sca Consapevolezza nell'adozione

Il livello di penetrazione, oggi, della Sca, è fermo al 40%, ovvero meno della metà delle aziende coinvolte sanno di cosa si sta parlando e si sentono pronte a rientrare nei requisiti richiesti; inoltre il 44% delle aziende prevede di raggiungere la conformità solo il 14 settembre, quando la Sca entrerà in vigore. Tra le aziende con meno di 100 dipendenti, 3 su 5 non hanno familiarità con la Sca e sono anche incerte riguardo alla possibilità di adeguarsi alla norma per tempo. Se l'azienda è più grande non è necessariamente più attrezzata: solo un professionista su 25 nell'ambito dei pagamenti, attivo presso imprese con oltre 5.000 dipendenti, non è nemmeno a conoscenza della normativa.

Sca - Principali preoccupazioni
Sca - Principali preoccupazioni

Pagamenti sicuri ed eCommerce

Sca - Le frodi online
Sca - Le frodi online

Sempre secondo gli analisti di 451 Research, manca anche la consapevolezza rispetto a come la Sca influenzerà le modalità d'acquisto online dei consumatori europei, di conseguenza sottostimano l'impegno nella sua adozione. Il rischio è un aumento delle complicazioni per il cliente in fase di pagamento, e di conseguenza un aumento dei carrelli abbandonati online.

Invece di concentrarsi su come essere conformi, le aziende cercano di ridurre al minimo le transazioni con obbligo di Strong Customer Autentication spostandosi sulle esenzioni, come per esempio i piccoli acquisti ricorrenti inferiori a 30 euro. Una gestione che in realtà potrebbe rivelarsi molto più onerosa, rispetto alla Sca. Le banche infatti chiedono al cliente l'autenticazione multipla se le piccole transazioni superano il numero di 5 oppure la cifra di 100 euro complessiva. Dallo studio emerge anche  che un'attività online su 4 non conosce 3D Secure (Verified by Visa e Mastercard Secure Code), il metodo compatibile Sca, e il 24% delle aziende che lo conosce pensa di implementarlo solo dopo il 14 settembre.

Cosa ne pensano i consumatori

Sca - Sicurezza online, credenze
Sca - Sicurezza online, credenze

Il tema dei pagamenti "frictionless" è cruciale per la produttività di un eCommerce. Il punto di partenza è già poco lusinghiero, solo il 47% dei consumatori in Europa ritiene che i pagamenti in rete siano "molto semplici", e sono quasi doppi i casi di abbandono. Per esempio il 74% dei clienti più giovani, la generazione Z, non ha completato il pagamento online negli ultimi 6 mesi perché l'esperienza non era soddisfacente, e il 52% di chi abbandona il carrello su un eCommerce che cura poco questo aspetto, finisce ad acquistare su un sito concorrente. La consapevolezza è scarsa anche presso i consumatori: il 73% non è informato sui nuovi requisiti di autenticazione, che concretamente si manifesteranno come ulteriori ostacoli nel percorso d'acquisto. Servizi ormai dati per scontati come lo streaming online, il taxi e l'ordine della cena potrebbero incontrare problemi.

Sca - I metodi di autenticazione più sicuri
Sca - I metodi di autenticazione più sicuri

Quali tecnologie usano i consumatori?

Sca - Preferenze di autenticazione
Sca - Preferenze di autenticazione

Il sistema preferito di autenticazione per il pagamento, secondo lo studio di 451 Research, è quello via Sms, con l'invio dei codici, utilizzato dal 54% degli intervistati, che batte Apple Pay. La biometria viene usata dal 26% degli utenti, anche se il 43% ritiene che sia il sistema più sicuro. Emerge in sostanza una scarsa adozione dei portafogli digitali come Apple Pay e Google Pay.

La metodologia

Lo studio di 451 Research con Stripe si basa su 500 sondaggi condotti con professionisti nel settore pagamenti presso varie aziende online e presso 1.000 consumatori in Regno Unito, Francia, Germania, Paesi Bassi e Spagna.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome