Retail Store Format: gli italiani onnivori tra gdo e mercati rionali

Gli italiani sono maggiormente portati, rispetto agli europei, a visitare parallelamente diverse tipologie di punti di vendita. Questo un primo dato emerso dalla survey Nielsen, che ha riguardato 30mila individui appartenenti a 60 Paesi.
In Italia, infatti, i consumatori dichiarano all’80% di frequentare mercati rionali e negozi tradizionali, mentre il 97% degli stessi conferma di recarsi per fare spesa anche in ipermercati e supermercati. In crescita il format discount, che il 22% del campione ha visitato più spesso rispetto a un anno fa in relazione al comparto food&grocery.
A livello di modalità di acquisto gli italiani mostrano inoltre di preferire le casse self service più della media Ue, con un 33% di utilizzo contro il 23%. Emerge inoltre che il 50% fa shopping online, mentre ben il 42% , rispetto a un 30% europeo, è propenso a servirsi di buoni sconto promozionali via virtuale, mobile compreso.
Infine, dal punto di vista esperienziale, il 45% consumatori vorrebbe un collegamento wi-fi alla rete del distributore, il 41% è disposto a fornire informazioni per veder meglio soddisfatte le proprio esigenze, e il 24% gradirebbe l’assistenza di un personal shopper.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here