Roncadin: pizze senza glutine per l’export

RoncadinDopo l’inaugurazione la scorsa estate della quinta linea di produzione Roncadin nello stabilimento principale in Friuli, è iniziata ora la produzione delle pizze senza glutine, realizzate su un’innovativa linea dedicata nella nuova sede produttiva di Genova. I capitali a sostegno dell’operazione provengono al 50% da Roncadin e al 50% dal socio Francesco Palau, presidente di Appetais Italia, produttore di piatti pronti della cucina italiana.

L’azienda di Meduno (Pn), con 390 mila pizze in produzione al giorno, punta all’obiettivo di 80 milioni di pezzi prodotti in un anno, per un totale di 90 milioni di euro di fatturato. A questi si aggiungeranno i 10 milioni di pezzi l’anno che Roncadin prevede di produrre nel nuovo stabilimento ligure. “Abbiamo deciso di realizzare una linea gluten free per soddisfare le esigenze di una nicchia del mercato, venendo incontro alle esigenze di chi non può o non vuole consumare prodotti contenenti glutine -afferma l’ad Dario Roncadin. Alle prime due ricette messe in produzione potranno aggiungersi in futuro altre versioni. Tutte saranno distribuite a marchio Roncadin e a marchio Appetais”.

 Sulla scelta di Genova come sede per il nuovo stabilimento influisce la posizione della città, snodo strategico per il commercio negli Stati Uniti. Azienda dalla vocazione internazionale, Roncadin genera oltre il 70% del fatturato dall’export: i mercati esteri principali sono Regno Unito e Germania e nel 2013 è stata aperta una filiale commerciale negli Stati Uniti. “In Italia e soprattutto all’estero il mercato richiede continue novità anche per quanto riguarda nicchie come quella dei prodotti vegani o senza glutine. Roncadin è attenta alle novità del mercato e per questo arricchisce continuamente l’offerta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here