L'edizione n. 32 del Salone del Franchising a Fieramilanocity segna anche il ritorno alla collaborazione delle tre principali associazioni del settore
Mario Resca, presidente di Confimprese, alla presentazione, nello Spazio Microsoft in Fondazione Feltrinelli, della nuova edizione del Salone del Franchising a Fieramilanocity

Per la prima volta, il Salone del Franchising a Milano (12-14 ottobre, Fiera Milanocity) propone al suo interno un Talent Show sul Retail, la cui giuria è presieduta da Mario Resca, numero uno di Confimprese. "Fra le iniziative del Salone –aggiunge Resca– ricordo anche il convegno sulla ricerca Gestione del rischio nelle reti in Franchising: gli strumenti contrattuali e i business model di successo, e il desk orientamento per aspiranti franchisee".
Obiettivo del Talent è aumentare l'interesse e soprattutto il coinvolgimento al Salone, nel quadro di un rilancio di cui sono parte integrante sia l’ingresso di Fandango Club come nuovo socio di RDS Expo (in home page, il presidente, Antonio Fossati), la società che organizza il Salone, sia la collaborazione tra Confimprese e Federfranchising.
Per quest’anno è previsto un incremento sia degli espositori (+8%), sia dei contenuti complessivi della manifestazione.
"Il Salone del Franchising è l'unico evento di riferimento a livello nazionale per il settore dell'affiliazione commerciale -aggiunge Francesco Montuolo, executive vice president di Confimprese- e lo dimostrano anche i numerosi tentativi non riusciti di dar vita ad altre analoghe fiere, l’ultima delle quali a Bologna".
A questa edizione del Salone milanese ci sono più di 25 marchi soci di Confimprese, tra i quali 101 Montaditos, Coin, Conbipel, Kasanova, Lowengrube, Mondadori, Rossopomodoro, Triumph.
Da quest'anno anche Assofranchising ritorna in seno al Salone di Milano, dopo un periodo biennale di sperimentazione solitaria di un salone specifico a Bologna, avventura chiusa con il back to Milàn (a sort of homecoming, come cantavano gli U2). Si configura, così, un unico polo fieristico specializzato, nel quale le principali associazioni rappresentative del settore (Federfranchising, Confimprese e Assofranchising) collaborano con unità di obiettivi per confermare, fra l'altro, il ruolo di capitale del franchising assegnato a Milano.
Confimprese è l'associazione del commercio moderno che rappresenta 300 insegne/marchi, 30.000 punti di vendita, 600.000 addetti e 148,2 miliardi di fatturato sul totale retail.
Federfranchising, costituita nel 1987 all’interno di Confesercenti nazionale, nasce con la consapevolezza che il sistema dell’affiliazione è un sistema unitario.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here