Sanpellegrino sempre più green e socialmente responsabile

Arriva anche Sanpellegrino ad alimentare il trend della sostenibilità ambientale all’insegna di una maggiore corporate social responsibility. Il Gruppo rende infatti noti i primi risultati ottenuti tra il 2007 e 2013 in tal senso, nell’ambito di un percorso orientato al green e al risparmio all’interno dei processi produttivi.
INFOGRAFICA SanpellegrinoCon lo strumento di calcolo interno Gef Sanpellegrino ha infatto rilevato, durante il periodo in esame, una riduzione delle emissioni di gas serra del 29% per ogni litro di acqua minerale imbottigliato e una del 22% riguardo i volumi d’acqua impiegati durante il ciclo di vita dello stesso prodotto. Si tratta di risultati raggiunti attraverso una serie di iniziative improntante al risparmio e all’implementazione green, quali l’uso dell’energia rinnovabile e un’ottimizzazione dei consumi, nonché operazioni sul packaging quali la riduzione degli imballaggi e l’uso di materiali completamente riciclabili come il Pet. Creato anche un sistema logistico volto ad ottimizzare i carichi e privilegiare il trasporto su rotaie.
Sono sempre più numerose le aziende che intraprendono percorsi di questo tipo e stando ai dati dell’Unido, Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale, il giro d’affari nei principali settori del green arriverà a valere 2,2 miliardi di euro nel 2020, raddoppiando rispetto al 2005.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here