Scontrini poco responsabili


Autogrill e il British Museum ci scuseranno per averli tirato in ballo, ma i loro nomi sono puramente esemplificativi: il problema riguarda tutto il commercio. Lo scontrino di Autogrill misura 13,8x8 cm per una spesa di 1,95 euro (caffè e brioche), quello del British Museum 20,5x8 cm per una spesa di 3,60 £ (alcune cartoline). Beh: è uno spreco di carta davvero impressionante. Forse bisognerebbe pensarci un poco perché gli scontrini si possono fare più piccoli anche se le informazioni devono essere erogate in modo chiaro e trasparente. Pensate al risparmio di carta se si potessero tagliare alcuni cm sia per l'uno che per l'altro degli scontrini evidenziati, soprattutto se proiettati ai miliardi di scontrini emessi all'anno da tutto il comparto commerciale. Non sarebbe un gesto di responsabilità vera verso l'ambiente, il verde, gli alberi, l'inquinamento, il risparmio e altro ancora?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here