Da TH Real Estate, uno dei maggiori gestori di investimenti immobiliari a livello mondiale, a Aedes Siiq: Serravalle Retail Park cambia proprietà in una transazione che vale circa 39 milioni di euro. Cbre Italia ha assistito la società venditrice (Th Real Estate).
Aedes SIIQ S.p.A ha siglato con Herald Level 2 Lux Holding Sarl l’accordo per l’acquisto del parco commerciale, ed è stata supportata nell’acquisizione da Jll.
Il retail park, con una Gla pari a 27.655 mq e una “occupancy” dell’86% (che salirà a breve al 100% grazie ad accordi vincolanti già sottoscritti), ospita insegne note al pubblico italiane come Maisons du Monde, Jysk, OVS, Piazza Italia, Unieuro.
L’acquisto del Serravalle Retail Park, implementerà le sinergie commerciali e di costo con lo sviluppo in via di realizzazione di 18.279 mq, già di proprietà di Aedes Siiq, di cui si prevede l’apertura di una prima fase nella primavera 2018 su un totale di 45.934 sqm.
Jll segue anche la commercializzazione di questi nuovi spazi.
Questo nuovo sviluppo posizionerà il parco commerciale come uno dei più importanti del nord Italia.
L’intera area è composta, oltre che dal retail park, anche da un Factory Outlet e da uno Shopping Centre, che abbracciano un bacino d’utenza di oltre 200.000 abitanti nei 30 minuti d’auto, beneficiando di un’ottima posizione a cavallo tra Piemonte (circa 100 km da Torino e 25 da Alessandria), Lombardia (92 km da Milano) e Liguria (50 km da Genova).
Con questa operazione TH Real Estate prosegue nella dismissione del Fondo Herald, di cui CBRE sta seguendo l’intera valorizzazione: il portafoglio in dismissione è composto da 10 immobili retail ubicati in Belgio, Spagna, Francia, Germania e Italia, per una superficie lorda complessiva di 234.550 mq.
Il sub-portafoglio italiano includeva il centro commerciale Metropolis a Rende (Cs) e il retail park Navile a Bologna, ceduti nel luglio del 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome