Sial 2014: i 12 trend mondiali di sviluppo dei nuovi prodotti alimentari

xtc sial

Nella edizione di quest'anno Xtc parla di un contesto di crisi economica e di rinnovate tensioni sociali, all'interno del quale il consumatore è entrato in una "logica di riequilibrio" nella ricerca del piacere. Si oscilla cioè tra il lasciarsi andare e il controllare il potere del piacere, da un punto di vista sia ecologico e di sostenibilità che economico. Il tutto viene sintetizzato nei dodici assi di sviluppo del grafico soprariportato, dove gli assi sono rappresentati a coppie di opposti con lo stesso colore. Xtc suggerisce, infatti, di leggere il grafico come se si trattasse di dodici trend da decifrare come sei coppie di tendenze orientate in modo opposto, ma complementari fra di loro. Perché appunto domina una logica di riequilibrio. Nella lista seguente i dodici trend sono riportati per coppie di opposti.

1 - Frugalità e controllo
Nel tentativo di controllare la spesa, i consumatori sono alla ricerca di prodotti intelligenti e convenienti, senza sprechi né eccessi: l'obiettivo è consumare quanto necessario e niente più.

2 - I piccoli piaceri di ogni giorno
Di fronte alle tensioni economiche e sociali, il consumatore ama darsi piacere con una vasta gamma di cibi leggeri, comodi e facili da consumare.

3 - L'alimentazione che protegge
I consumatori cercano di prendersi cura attraverso il cibo sano. È il ritorno alla dieta che migliora la salute e protegge il corpo, ma anche a prodotti che hanno requisiti funzionali che vanno nella direzione dell'aumento della speranza di vita.

4 - Lasciarsi andare
Il consumatore vuole offrirsi il puro piacere di prodotti, sapori, gusti e odori inediti. Indipendentemente dal contenuto calorico

5 - Vita selvaggia
Si desiderano prodotti ultra-freschi e ancora vivi quando li si consuma.

6 - Necessario e industriale
Cambiano gli stili di vita e di conseguenza anche quelli di consumo. Si è sempre più sempre alla ricerca di prodotti serviti in pack adatti ad ogni situazione.

7 - Il consumo aiutato
All'interno di un'offerta sempre più complessa e articolata ci vogliono aiuti molteplici e abbondanti che possano guidare il consumatore nella sua scelta. L'etichetta deve essere più ricca.

8 - Il consumatore evoluto
In una logica di ritorno alla lavorazione domestica, il consumatore si documenta, produce, cucina. Tre driver economia, sicurezza alimentare e il piacere di fare da soli.

9 - Mangiare locale
Il consumatore continua a mangiare locale. Preferisce prodotti a basso impatto ambientale e che siano di origine vicino a casa.

10 - L'esotico dal mondo
La tendenza opposta alla precedente. Si viaggia mediante la gastronomia alla ricerca di prodotti esotici, provenienti da lontano purché controllati e rispettosi delle popolazioni di quei posti.

11 - Prendersi il tempo
C'è un ritorno al rituale della preparazione. Si affina la degustazione del prodotto, attraverso la sua cucina e la sua presentazione. Prendersi il tempo necessario per cucinare diventa un momento di partecipazione e di convivialità.

12 - Food 2.0
Nell'era del digitale e della condivisione mediante i social network, le marche devono integrare queste nuove modalità di comunicazione nella loro idea di offerta.

Xtc mette a punto anche 6 tendenze di fondo della società
Queste tendenze illustrano il contesto sociale in cui si muove il consumatore dei paesi sviluppati, mediante il quale si può meglio capire i 12 trend dei prodotti alimentari.

1 - Un consumatore sempre più arbitro del successo dei prodotti in quanto più consapevole
2 - Una società sempre più in ibridazione
3 - La necessità di condividere
4 - Tensioni crescenti e conseguente maggiore spinta alla ricerca della felicità
5 - L'edonismo nel quotidiano
6 - Una forte ricerca di senso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here