UNIECO INAUGURA LE PIAZZE

Unieco inaugura oggi a Castel Maggiore Le Piazze, il primo lifestyle centre in Italia. – Pensato sul modello dei lifestyle center statunitensi, Le Piazze nasce dalla volontà della cooperativa Unieco di proporre anche in Italia strutture commerciali che stiano al passo con il presente: connessione con il territorio, maggiore sostenibilità ambientale, composizione polifunzionale sono i tr

 


Le Piazze si estende su una superficie complessiva 21.000 metri quadrati, di cui 16.300 dedicati alle attività commerciali e 4.700 destinati ad ospitare uffici ed attività professionali.


La struttura è stata realizzata in tempi da record: il cantiere è stato avviato nel giugno del 2009 e ultimato pochi giorni fa (17 mesi di lavoro), con picchi di attività che hanno visto coinvolti 450 operai. Attraverso un investimento economico sul progetto di circa 50 milioni di euro, Unieco ha voluto scommettere sul territorio, creando un bacino occupazionale che parte da 250 dipendenti e potrà poi svilupparsi nel tempo creando ulteriore indotto: una scelta controcorrente in tempi di crisi, con l’intento di contribuire alla ripresa economica sperimentando formule nuove e facendo scelte coraggiose.


 


Il centro ospita 60 punti vendita, che coprono tutte le categorie merceologiche, offrendo anche diversi servizi, un centro fitness e una ricca offerta ristorativa. Le Piazze apre al pubblico con 45 operatori già attivi o in fase di apertura, quindi con una commercializzazione dell’89% della superficie destinata al retail. Tra gli operatori presenti, Coop Adriatica con un supermercato Coop&Coop di 2.500 metri quadrati di superficie di vendita, Euronics, azienda leader nel campo degli elettrodomestici e dell’elettronica di consumo e Prime, paradigma di eccellenza nel campo del benessere, con un nuovo centro fitness e beauty.


 


La scelta di Unieco di sperimentare in Italia la nuova formula “lifestyle” nasce all’interno di un percorso di riflessione condotto sistematicamente nel programma “Unieco per le Comunità”: una raccolta di progetti che Unieco ha sviluppato alla ricerca di soluzioni innovative su temi sociali di grande attualità. Unieco ormai da molti anni ha consolidato - spiega il presidente Mauro Casoli - una forte specializzazione nella progettazione, costruzione e gestione di importanti poli commerciali, riservando grande attenzione all’impatto socio-ambientale. In quest’ottica le Divisioni Costruzioni Italia e Costruzioni Emilia di Unieco hanno realizzato “Fidenza Village”, “Fidenza Shopping Park”, “Palmanova Outlet”, Centro Commerciale “Galassia” a Legnago, “Città Sant’Angelo Outlet” e altri importanti insediamenti commerciali. Unieco in collaborazione con diversi partner ha in cantiere progetti di respiro europeo come “Silos” a Trieste, “Le Officine” a Savona e l’innovativo centro commerciale del Nuovo Stadio di Torino.


 


Il modello “lifestyle” è caratterizzato dalla compresenza di attività commerciale e direzionale, dalla proposta di spazi e servizi per la socialità e il tempo libero indipendenti dalle attività di acquisto, dalla struttura architettonica “open air”. L’idea è quella di riprodurre la varietà di attività e “usi” che caratterizzano il centro urbano, in un’ottica di tutela e potenziamento.


Un altro degli aspetti che fanno parte della filosofia “lifestyle” de Le Piazze riguarda la sostenibilità ambientale: per la costruzione del centro sono state adottate le più evolute tecnologie finalizzate al risparmio energetico e alla riduzione di impatto ambientale. I tetti verdi coibenteranno in modo naturale lo spazio interno, riducendo le necessità di riscaldamento e ottimizzando la climatizzazione, proteggeranno dall’inquinamento acustico e favoriranno il filtraggio delle polveri. Le Piazze è inoltre dotato di un impianto fotovoltaico che rappresenta, per potenza installata, il quarto nel territorio provinciale e il decimo in tutta la regione nell’anno 2010. Sono 2.700 i moduli fotovoltaici installati sulla struttura di copertura dei due parcheggi, per una potenza complessiva di 607,5 kW. L’alto contenuto tecnologico dell’impianto permette, per ogni kWh elettrico prodotto, un abbattimento delle emissioni di 0,53 kg di CO2  e un risparmio di 0,25 kg di olio combustibile, attestando una copertura del 13% di fabbisogno energetico del centro da energie rinnovabili.


 


Motore di questo progetto innovativo è Unieco www.unieco.it, cooperativa multi business, con sede a Reggio Emilia, articolata su 5 divisioni (Costruzioni Italia, Costruzioni Emilia, Laterizi e co, Ambiente e Ferroviario) e due direzioni centrali (Amministrazione, Finanza e Controllo e Persone, Organizzazione e Comunicazione). Attiva in tutta Italia con presenze anche all'estero, Unieco ha ottenuto la qualifica di General Contractor per opere fino a 700 milioni. Nel 2009 ha fatturato 520 milioni di euro con 21 milioni di utile netto. Ad oggi il gruppo occupa più di 1.400 addetti


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here