Unilever Sustainable Living Plan

Evento Unilever Il Sole 24 ORE – Unilever Italia, in collaborazione con Gruppo 24 ORE, apre il dialogo sullo sviluppo sostenibile con i suoi principali stakeholder Roma, 8 maggio 2012 - Auditorium Parco della Musica Orario: dalle ore 11,00 alle ore 15,30

Unilever Italia, in collaborazione con Gruppo 24 ORE, apre il dialogo sullo sviluppo sostenibile con i suoi principali stakeholder. Un confronto per affrontare insieme le nuove sfide di un modello italiano di business sostenibile.
L'8 maggio 2012 Unilever Italia, in collaborazione con Gruppo 24 ORE, presenta i risultati del 1° anno dello Unilever Sustainable Living Plan, il piano globale di sostenibilità che coinvolge l'intera catena del valore, con il quale la multinazionale anglo-olandese intende raddoppiare entro il 2020 le dimensioni del proprio business, dimezzando al tempo stesso l'impronta ambientale delle proprie attività e approvvigionandosi al 100% di materie prime sostenibili.
Con il Forum, Unilever Italia apre il dibattito con i principali rappresentanti italiani del panorama distributivo, produttivo, associativo, istituzionale, accademico e mediatico, e intende dare vita a solide collaborazioni per realizzare in Italia nuovi modelli di business e ispirare comportamenti di consumo più responsabili e orientati al vivere sostenibile.

I temi del Forum:
• Approvvigionamento sostenibile
• Attività produttive e logistiche sostenibili
• Cambiamento delle abitudini dei consumatori
• Smaltimento e riciclo dei materiali

Intervengono:
• James Hill
Executive
Vice President Unilever Italia

• Ugo De Giovanni
Category and Brand Building Director Home Care Unilever Italia - Unilever Sustainability Champion

• Giuseppe Infantino
Vice President Supply Chain Unilever Italia
• Patrizia Silvi
Quality
Assurance Manager Unilever Italia
• Oscar Giannino
Opinionista e giornalista

Programma e richiesta di partecipazione su: www.formazione.ilsole24ore.com/unilever

Unilever Sustainable Living Plan:
Il mondo è in continua, incessante trasformazione. Viviamo in un mondo in cui la popolazione mondiale sta crescendo, il cambiamento climatico sta accelerando, le risorse idriche scarseggiano, un miliardo di persone nei paesi in via di sviluppo soffrono la fame mentre in occidente un altro miliardo è obeso.
Una realtà aziendale di dimensioni mondiali come la nostra, che ogni giorno con i suoi prodotti entra nelle case di miliardi di persone al mondo, diventa sempre più centrale nel contribuire al miglioramento di queste situazioni innalzando il livello di benessere della popolazione mondiale tutelando l'ambiente. Non esaurire le risorse del pianeta e preoccuparsi del benessere delle generazioni future oggi vuol dire anche garantire all'azienda un business economicamente sostenibile in futuro. Il modello di business sostenibile, consente infatti, all'azienda di ridurre i costi e soddisfare le nuove esigenze dei consumatori e del trade.
Il percorso di Unilever verso lo sviluppo sostenibile è iniziato oltre un decennio fa ma si è irrobustito nel 2010 con il lancio della nuova Vision dell'azienda con la quale si intende raddoppiare il fatturato dimezzando al contempo l'impatto ambientale. Questa vision è supportata da un piano decennale, lo Unilever Sustainable Living Plan, che fissa precisi obiettivi da raggiungere entro il 2020.
Un impegno chiaro, espresso in maniera diretta e sincera, nello stile che da sempre ci contraddistingue. Una promessa - fatta a noi stessi, ai consumatori, a tutte le persone del mondo.

Lo Unilever Sustainable Living Plan - poggiando sulle solide basi di quanto fatto negli ultimi 15 anni in materia di sostenibilità sociale, ambientale ed economica - ha infatti 3 macro obiettivi per il 2020:

•       aiutare più di 1 miliardo di persone a migliorare la propria salute e il proprio benessere    
•       dimezzare l'impatto ambientale del nostro business lungo tutto il ciclo di vita del prodotto, dall'approvvigionamento all'utilizzo    
•       approvvigionarci al 100% di materie prime agricole sostenibili e migliorare di conseguenza anche le condizioni di vita di centinaia di migliaia di persone coinvolte nella nostra catena di valore.   

Per raggiungere questi ambiziosi obiettivi crediamo sia indispensabile collaborare con i Governi, le Istituzioni, le ONG, i clienti e i fornitori. Infatti lo facciamo già da molti anni, con importanti iniziative globali e locali che hanno costituito il presupposto dei primi risultati dello Unilever Sustainable Living Plan, risultati che ad un anno di distanza dalla nostra precisa assunzione di responsabilità, ci accingiamo a condividere con tutti gli stakeholder durante l'evento “Le sfide della crescita sostenibile” organizzato in collaborazione con Gruppo 24 Ore, per dare vita a nuove e solide collaborazioni.

CONDIVIDI
Articolo precedenten. 208 – aprile 2012
Articolo successivoRetailer, i top five in 7 province su 10
Marketing, comunicazione e modelli di gestione applicati al retail con focus su ebusiness. Con attenzione alle tematiche del lavoro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here