Video: Eattiamo, missione Usa per le piccole imprese Made in Italy

Gli obiettivi di una start up che vuole ampliare l'accesso all'online anche ai piccoli produttori artigianali del Made in Italy, oltre che aprire nuove possibilità di sviluppo nel mercato degli Stati Uniti.

"La nostra mission è chiara: vogliamo selezionare piccoli produttori food italiani per aiutarli a 360° a vendere sia online sia all'estero", racconta Nicolas Figoli, ceo di Eattiamo, local food everywhere, una startup focalizzata sul cibo autentico italiano, prodotto in maniera artigianale.

 

"Per la vendita online abbiamo costituito una piattaforma che ad oggi un network di produttori composto da più di 80 artigiani del gusto il cui impegno quotidiano è creare le eccellenze che ci contraddistinguono in tutto il mondo -spiega ancora Figoli -. Allo stesso tempo siamo fortemente concentrati sul mercato Usa dove, per sviluppare la conoscenza dei prodotti da parte dei consumatori, ogni mese, definiamo un diverso box food, con 7 articoli di diversi produttori artigianali, ancora sconosciuti al grande pubblico. L'obiettivo è chiaro: ampliare la conoscenza e la diffusione di prodotti italiani e delle loro modalità di consumo. Per questo, forniamo anche ricette e indicazioni sulla preparazione".

CONDIVIDI
Articolo precedenteBurger King, Dario Villa guiderà lo sviluppo
Articolo successivoAmazon, i primi effetti dell’acquisizione Whole Foods
Curiosa di tutte le forme di retail, italiano e internazionale, fisiche e online, food e non food. Da anni, seguo le evoluzioni (e le involuzioni) di questo mondo con l'obiettivo di raccontare, con occhi attenti e un pizzico di ironia, nuove realtà, iniziative originali, aggregazioni innovative, negozi d'impatto, e …

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here