Zerbinati completa progressivamente l’offerta

Con le ultime e più recenti articolazioni dell’offerta, Zerbinati copre oggi tutte le fasi del pasto (dall’antipasto al secondo piatto) e risponde ai bisogni di target differenti

Con le ultime e più recenti articolazioni dell’offerta, Zerbinati copre oggi tutte le fasi del pasto (dall’antipasto al secondo piatto) e risponde ai bisogni di target differenti (dai veg agli amanti dei piatti tradizionali). L’ultima novità dello specialista nella produzione della IV gamma e di piatti pronti freschi riguarda i succhi: “Abbiamo firmato un esclusivo accordo di collaborazione con l’impresa spagnola Verdifresh per la distribuzione sul mercato italiano dei loro succhi -spiega il direttore generale Simone Zerbinati– . Sono prodotti 100% vegetali, composti all’80% da frutta e al 20% da verdura”. La linea Fruit&Veg Squeezy Snack –questo il nome- si distingue anche per il packaging: una confezione squeezable, leggera, riciclabile e dotata di un tappo richiudibile che ne consente un consumo frazionato.
Per la seconda parte dell’anno l’azienda ha progetti ambiziosi. “In primo luogo intendiamo rinforzare la distribuzione. Oggi siamo al 35% di ponderata e, nei prossimi mesi, dovremmo arrivare al 50%. In parallelo vogliamo continuare a investire in comunicazione attraverso l’impiego dei media a 360°: dall’advertising classico all’attività di ufficio stampa passando attraverso la comunicazione via social network”. Senza dimenticare i mercati esteri, che al momento significano soprattutto Europa. “Siamo presenti in Francia, in Germania e nel Regno Unito. Stiamo valutando l’ingresso in altri paesi, che hanno potenzialità interessanti e mostrano una buona predisposizione verso i prodotti vegetali. Mi riferisco, per esempio, al Nord-Europa, dove il consumo di zuppe è radicato nelle abitudini alimentari”.

 

 

Intanto dopo le affissioni, è il momento della tv. A partire dal mese di maggio Zerbinati è on air con il suo primo spot in tv. Il commercial, ispirato al film “Full Metal Jacket”, sarà trasmesso per tutta l’estate sulle reti La7, La7D, TV8, Sky, Cielo, Nove e Real Time. “A fine 2016 abbiamo realizzato una campagna affissioni, che ci ha dato ottimi risultati in termini di awareness e di vendite -ha dichiarato il direttore generale– Ora, con il progressivo ampliamento dell’offerta e l’incremento della nostra presenza a livello distributivo, abbiamo sentito il bisogno di fare un passo ulteriore e di investire sul mezzo televisivo”. Di fatto la campagna si pone due ordini di obiettivi: da una parte valorizzare il brand, avvicinandolo ai consumatori in modo divertente e coinvolgente, dall’altra parte comunicare i plus delle ricette a marchio (freschezza, connubio tra tradizione e innovazione, servizio ecc).
Zerbinati, che nel 2016 ha sviluppato un fatturato pari a 40 milioni di euro (+ 20% rispetto al 2015), propone oltre 120 referenze. La gamma è vasta: si va dalle insalate alle minestre, dalle vellutate ai contorni. A questi si sono aggiunti di recente i burger e i flan 100% vegetali. I primi si rivolgono principalmente, ma non soltanto, a un target di consumatori che privilegia l’alimentazione vegetariana, mentre i secondi si distinguono per la versatilità (possono essere serviti come antipasto, contorno ecc).

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome