A Canali & C. l’argento per la campagna di lancio di Sagami

L'agenzia emiliana Canali & C. si è aggiudicata il secondo posto nel premio "L’ltalia che comunica per la prima volta" promosso da Una-Aziende della comunicazione unite

L’agenzia di Ermanno Canali (una delle più storicamente affermate nell'adv e nella creatività comunicazionale per i centri commerciali) si è aggiudicata l’argento nella categoria L’ltalia che comunica per la prima volta con la campagna realizzata per Sagami Italia. Canali & C. ha curato, per la multinazionale della ristorazione giapponese, il debutto in Europa, con l'apertura del primo ristorante a Milano.

 

 

Progetto di comunicazione integrata, realizzato con l’obiettivo di lanciare il marchio Sagami in Italia con identità visiva riconoscibile/segnaletica e distintiva (cioè, come si usa dire oggi, iconica), la campagna ha coperto tutte le principali articolazioni mediatiche oggi necessarie per raggiungere i diversi pubblici di riferimento: affissioni, dinamica urbana, metropolitana, radio, unconventional e street marketing, social, web advertising, Seo, influencer e messa online di un sito per prenotare i piatti a distanza.

A questi media/canali si è affiancato il lavoro di pubbliche relazioni e ufficio stampa per aumentare la reputazione del marchio, lavoro agevolato e amplificato da attività non convenzionale: nella fattispecie, un maxi origami a forma di cigno che ha dominato per un giorno intero Piazza Duca d’Aosta, il grande arioso spazio di fronte alla Stazione Centrale di Milano.

Il premio L’Italia che Comunica è promosso da Una–Aziende della Comunicazione Unite. In palio 7 ori, 12 argenti e 13 bronzi. Per ogni categoria sono state premiate le campagne in linea con gli standard di qualità internazionali definiti con Imc, votate da una giuria composta da rappresentanti delle aziende investitrici, esperti del settore e del mondo accademico.

Ha ritirato il riconoscimento Remo Martingano, direttore Creativo di Canali&C.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome