Alberto Cogliati è il nuovo amministratore delegato di Aif Servizi Srl e Segretario Generale di Assofranchising, l’Associazione che dal 1971 rappresenta, difende e promuove gli interessi economici, sociali e professionali delle reti in franchising associate. Nel nuovo ruolo di segretario generale succede ad Augusto Bandera.

 

 

Alberto Cogliati proviene dal settore immobiliare (negli ultimi sei anni è stato direttore commerciale per Engel & Völkers Italia) e ha oltre 30 anni di esperienza in aziende nazionali, internazionali e quotate in Borsa. Nel nuovo ruolo avrà il compito di ampliare e consolidare il network di associati e di definire le linee strategiche dell’Associazione in un anno che appare decisamente sfidante.

"Nella mia vita professionale ho sempre lavorato in team e in sistemi di rete al cui interno esistono dinamiche di massa critica, economia di scala e una filosofia di condivisione; è come vivere in una grande famiglia e per farlo occorrono entusiasmo e confronto, oltre al senso di appartenenza e riconoscibilità  -commenta Alberto Cogliati–. Il franchising non comporta solo uno scambio tra fornitore e cliente, ma instaura un perfetto equilibrio tra le due componenti del sistema, azienda e imprenditore. Queste caratteristiche ne confermano l’esempio virtuoso, soprattutto in tempi incerti quali sono quelli che ci troviamo a vivere. L’affiliato deve essere un attore protagonista con l’obiettivo di non smettere mai di crescere - pena la perdita di competitività - e i suoi successi rappresentano il successo di tutta l’azienda".

"Assofranchising punta su un professionista con spiccata esperienza commerciale e profonda conoscenza diretta del settore –osserva Italo Bussoli, Presidente di Assofranchising-. Questo il ruolo  del nuovo Segretario Generale dell’Associazione in un momento storico delicatissimo nel quale l’affiliazione commerciale può rappresentare una soluzione efficace per il sistema distributivo così duramente colpito dalla pandemia e la collaborazione di Aif con Confcommercio può essere la via maestra. Pensiamo solo a quanto sia cambiato lo scenario del retail nell’ultimo anno, alle difficoltà che sono sorte e alla possibilità, attraverso la formula propria del franchising ossia quella del risk sharing e della cooperazione, di condividere una rete di informazioni e servizi a supporto della propria attività".

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome