Auchan, un nuovo hub nel cuore della riqualificazione Cinisello-Bettola

Il nuovo Auchan sulla Valassina sarà trasformato in un grande hub di interscambio tra gomma e ferro ai confini tra Cinisello Balsamo, Monza e Sesto San Giovanni. Il filmato in 3D mostra la nuova area di Cinisello Bettola (Mi): a partire dal nuovo capolinea della metro all’interno della fermata Bettola della Linea Rossa

Il Piano di intervento integrato relativo all'area Bettola di Cinisello Balsamo, alle porte di Milano, è un intervento di grande rilievo urbanistico di scala metropolitana, frutto  della collaborazione di numerosi soggetti pubblici e privati, fra i quali, oltre all'Amministrazione di Cinisello Balsamo e gli operatori, i Comuni di Milano e Monza, Regione Lombardia, Città Metropolitana, MM spa e i diversi enti gestori delle autostrade.

Punto di forza della riqualificazione e gentrificazione dell'area è la realizzazione del grande nodo di interscambio a servizio del capolinea della M1 e futura M5 con 2.500 posti auto, una nuova piazza pubblica della mobilità con una stazione degli autobus che ospiterà 18 linee e una bicistazione comprensiva di ciclofficina.

L'intervento di recupero e ampliamento del centro commerciale si concretizzerà, invece, nella realizzazione di una nuova galleria multilivello, per l'accessibilità alla stazione della metropolitana, arricchita di funzioni pubbliche: bar, ristoranti, attività culturali, aggregative e di svago, tra le quali anche un multisala e un planetario.

Con l’incremento di funzioni commerciali e di servizi verranno offerte nuove opportunità di crescita economica e nuovi posti di lavoro. I promotori del nuovo Piano assicurano che, oltre a salvaguardare i posti di lavoro esistenti, sarà possibile assicurare circa 1.000 nuove assunzioni che privilegeranno i residenti del nord Milano.

Una quota significativa di risorse derivanti dal Piano pari a 1,3 milioni di euro verrà destinata ad azioni di sostegno al commercio di vicinato.

Il Piano prevede anche un luogo per il business, ospiterà un centro direzionale, di oltre 34.000 mq capace di attrarre importanti realtà di scala multinazionale.

Altri 16 milioni di euro saranno destinati all'acquisizione da parte dell'Amministrazione comunale di nuove aree attualmente private nel Parco del Grugnotorto che sarà collegato all'Hub con una pista ciclabile di 4,5 km.

Ulteriori risorse saranno utilizzate per la riqualificazione delle piazze storiche Gramsci e Italia, per un valore di circa 3 milioni di euro. Questa rigenerazione urbana assicura per l'intera città di Cinisello Balsamo opere pubbliche per un valore complessivo di circa 70 milioni di euro, a cui si aggiungono oltre 10 milioni di costi di costruzione.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome